Mercoledì 24 Luglio
Scarica la nostra app

Terremoto oggi Marche 15 maggio 2019, scossa M 3.1 in provincia di Macerata | Dati INGV

Terremoto oggi Marche mercoledì 15 maggio 2019, scossa M 3.1 provincia di Macerata 

Terremoto oggi Marche mercoledì 15 maggio 2019, foto: Centrometeoitaliano.it
  • Terremoto oggi Basilicata mercoledì 15 maggio 2019

    Alle ore 8:45 di oggi, l’Ingv ha registrato una lieve scossa di terremoto di magnitudo 2.0 in Basilicata. Epicentro a Ferrandina, in provincia di Matera. Ipocentro a 15 chilometri di profondità. Evento localizzato a 5 km da Ferrandina, 12 km da Craco e Pomarico, 13 km da Salandra e Pisticci, 14 km da Miglionico, 16 km da San Mauro Forte, 17 km da Grottole, 18 km da Stigliano, 28 km a sud ovest di Matera, 43 km a sud di Altamura, 57 km ad est di Potenza.

    Terremoto oggi Marche mercoledì 15 maggio 2019

    Alle ore 4:09 di oggi, mercoledì 15 maggio 2019, l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha registrato una scossa di terremoto di magnitudo 3.1 nelle Marche. Epicentro a Castelsantangelo sul Nera, provincia di Macerata. Ipocentro a 12 km di profondità. Evento localizzato ad 1 km da Castelsantangelo sul Nera, 4 km da Ussita, 6 km da Visso, 10 km da Preci, 12 km da Bolognola, 14 km da Norcia, Acquacanina e Montemonaco, 15 km da Fiastra, 37 km ad est di Foligno, 53 km a nord ovest di Teramo, 56 km a nord est di Terni.

    Terremoto 15 maggio 2019, scossa in mare al sud

    Alle ore 23.22 di oggi l’INGV ha registrato una scossa di terremoto di magnitudo 2.9 in mare sulla costa calabra nord occidentale (Cosenza) con ipocentro a 262 chilometri di profondità. Il sisma si è verificato a 48 km da Cosenza, 76 km da Lamezia Terme e 98 km da Catanzaro.

    Terremoto oggi Toscana mercoledì 15 maggio 2019

    Alle ore 2:19 di oggi scossa di terremoto di magnitudo 2.6 in Toscana, con epicentro nei pressi di Castellina in Chianti, in provincia di Siena. Ipocentro ad 8 km di profondità. Evento localizzato a 6 km da Castellina in Chianti, 7 km da Monteriggioni, 10 km da Radda in Chianti, 11 km da Siena, 12 km da Gaiole in Chianti, 14 km da Poggibonsi, 15 km da Colle di Val d’Elsa, 16 km da Sovicille, 39 km a sud di Scandicci, 40 km a sud di Firenze.

     

  • Terremoto 14 maggio 2019, ieri sera scossa in Umbria

    L’Ingv ha registrato una scossa in Umbria nella serata di ieri: alle 22:27 sisma di magnitudo 2.4 con epicentro nei pressi di Norcia, in provincia di Perugia, ed ipocentro a 11 km di profondità. Evento localizzato a 2 km da Norcia, 10 km da Preci, 11 km da Castelsantangelo sul Nera, 12 km da Cascia, 14 km da Visso, 16 km da Cerreto di Spoleto, Ussita ed Arquata del Tronto, 17 km da Accumoli e Sellano, 18 km da Poggiodomo, 19 km da Montegallo, 37 km ad est di Foligno, 46 km a nord est d Terni.

    Terremoto 14 maggio 2019, le scosse registrate ieri pomeriggio

    Alle ore 14.29 di ieri pomeriggio lieve sisma di magnitudo 2.0 a Caldarola, in provincia di Macerata, con ipocentro a 8 chilometri di profondità. Il terremoto si è verificato a 42 km da Foligno, 64 km da Ancona e Teramo, 65 km da Perugia e 74 km da Terni. Alle 13:58 scossa si magnitudo 2.2 in Sicilia. Epicentro a Milo, in provincia di Catania. Ipocentro a 2 km di profondità. Evento localizzato a 10 km da Milo, 11 km da Zafferana Etnea, 12 km da Sant’Alfio, 14 km da Santa Venerina, 21 km a nord ovest di Acireale, 29 km a nord di Catania.

  • Terremoto oggi 15 maggio 2019, le forti scosse registrate nel mondo

    Riguardo la situazione sismica mondiale di oggi, mercoledì 15-5-2019, non ci sono forti scosse di terremoto di magnitudo pari o superiore a 6.0 da segnalare. Nel corso della giornata aggiornamenti in tempo reale sulla situazione sismica in Italia e all’estero.

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione però resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia e un master di "Meteorologia Nautica". Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

SEGUICI SU: