NanoPress

Terremoto oggi Sicilia, 9 gennaio 2019: scossa M 4.1 avvertita in provincia di Catania – Dati INGV

Pubblicato da Alessandro Allegrucci

Segnala
  • Terremoto Sicilia oggi, mercoledì 9/01/2019: nella notte forte scossa M 4.1 con epicentro nei pressi di Milo, in provincia di Catania. I dati dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia

    Terremoto Sicilia 9 gennaio 2018

    Terremoto oggi, scossa in Sicilia nella notte

    Terremoto oggi, le repliche in Sicilia dopo la scossa della notte

    Dopo l’intensa scossa di terremoto registrata a Milo nella notte, l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia non ha registrato repliche significative nella stessa area. Una scossa di magnitudo 2.0 si è verificata in provincia di Catania alle ore 5:14. Epicentro ad Adrano, ipocentro a 4 km. Nei comuni vicino all’epicentro ci sono anche Bronte, Biancavilla e Santa Maria di Licodia.

    Terremoto oggi, nella notte scossa in provincia di Catania

    Nella notte di oggi, mercoledì 9 gennaio 2019, l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha  registrato una scossa di terremoto in Sicilia: alle ore 00:50 sisma di magnitudo 4.1 della scala Richter con epicentro a Milo, in provincia di Catania, e ipocentro a 2 km di profondità. Tra i comuni nei pressi dell’epicentro troviamo Linguaglossa, e Sant’Alfio, entrambi in provincia di Catania.

    Terremoto in Sicilia, tanta paura e gente in strada

    La scossa di terremoto registrata nella notte di oggi, mercoledì 9 gennaio 2019 è stata distintamente avvertita dalla popolazione residente. Diverse le segnalazioni arrivateci dai nostri lettori anche coloro che risiedono a decine di km di distanza dall’epicentro (alcune da Randazzo, 13 km dall’epicentro). Gente in strada e tanta paura. Al momento, comunque, non si segnalano danni a cose o persone. L’evento va a inserirsi all’interno dello sciame sismico in atto in provincia di Catania da diverse settimane e coincidente con l’eruzione dell’Etna iniziata alla fine di dicembre.

  • Terremoto in Sicilia, prosegue lo sciame sismico

    Sono centinaia le scosse di terremoto registrate in provincia di Catania nelle ultime settimane: la più intensa, di magnitudo 4.9, è stata registrata nella notte del 26 dicembre 2018 nei pressi di Viagrande, con ipocentro a 1 km di profondità. Subito dopo troviamo la scossa di magnitudo 4.3 registrata a Zafferana Etnea nel pomeriggio del 24 dicembre 2018. Quello odierno è quindi il terzo evento sismico per intensità; a seguire troviamo due scosse di magnitudo 4.0, entrambe registrate il 24 dicembre 2018.

  • Le scosse di terremoto in Italia e nel mondo

    Di seguito le scosse di terremoto registrate in Italia nella giornata di ieri, martedì 8 gennaio 2019: alle ore 6:15 sisma di magnitudo 2.4 con epicentro a Milo, in provincia di Catania, e ipocentro a 6 km di profondità. Poco dopo, alle 6:42, replica di magnitudo 2.2: stessi epicentro e ipocentro. Nel primo pomeriggio, alle ore 14:40 scossa di magnitudo 2.0 a Monteroni d’Arbia, in provincia di Siena, con ipocentro a10 km di profondità. Per quanto riguarda l’estero, alle 13:39 (ora italiana) scossa di magnitudo 6.4 in mare, nei pressi di Kyushu, in Giappone, con ipocentro a 35 km di profondità.

Alessandro Allegrucci
alessandro.allegrucci@centrometeoitaliano.it
https://www.facebook.com/alessandro.allegrucci.7

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia ed un breve master. Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

Seguici su:
Facebook
Google Plus
Twitter