NanoPress

Terremoto oggi Emilia Romagna 8 novembre 2018, scossa M 2.6 provincia di Parma – Dati Ingv

Pubblicato da Valerio Fioretti

Seguici su Seguici su Google News, clikka e seleziona la stella nella fonte! Segnala
  • Terremoto Emilia Romagna oggi, giovedì 8 novembre 2018: scossa M 2.6 in provincia di Parma. Sequenza sismica a Castiglione d’Orcia, in Toscana. Lievi scosse in altre Regioni.

    Terremoto Emilia Romagna oggi, 8 novembre 2018

    Terremoto Emilia Romagna oggi, 8 novembre 2018

    Terremoto Emilia Romagna oggi, giovedì 8 novembre 2018

    Una scossa di terremoto di magnitudo 2.6 è stata registrata in Emilia Romagna alle ore 9:34 di oggi, giovedì 8 novembre 2018. Epicentro a Calestano, comune situato in provincia di Parma. Ipocentro a 27 chilometri di profondità. Evento localizzato a 2 chilometri da Calestano, 27 chilometri a sud ovest di Parma, 40 km ad ovest di Reggio Emilia, 58 km a nord di Carrara, 60 km a nord est di La Spezia.

    Terremoto oggi Sicilia e Toscana, giovedì 8 novembre 2018

    L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha registrato due scosse di terremoto nel pomeriggio di oggi, giovedì 8 novembre 2018: la prima alle ore 17:29, di magnitudo 2.1, a Milo in provincia di Catania, con ipocentro a un chilometro di profondità. L’epicentro in questione è stato localizzato a 15 km a nord-ovest di Acireale e a 25 km a nord di Catania. La seconda scossa di terremoto rilevata nel pomeriggio, è stata registrata alle ore 17:37, di magnitudo 2.0, a Seggiano in provincia di Grosseto, con ipocentro a 11 km di profondità. Il terremoto è stato localizzato a 46 km da Grosseto e a 47 da Siena.

    Terremoto oggi Toscana 8 novembre 2018, sequenza di scosse in provincia di Siena

    L’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha registrato una sequenza sismica di scosse di terremoto in Toscana nella mattinata di oggi, giovedì 8 novembre 2018. Sei scosse a Castiglione d’Orcia, in provincia di Siena, tra le ore 6:01 e 8:07, magnitudo compresa tra 2.1 e 2.4 Richter. Ipocentro tra 8 e 10 chilometri di profondità. La scossa più intensa, di magnitudo 2.4, si è verificata alle ore 6:21, ipocentro ad 8 km. Evento localizzato a 4 km da Castiglione d’Orcia, 41 km a sud est di Siena, 46 km a nord est di Grosseto. Nella notte non sono state registrate scosse di terremoto di magnitudo pari o superiore a 2.0.

    Terremoto Italia  7 novembre 2018, le scosse registrate ieri

    Alle ore 20:39 di ieri, sisma di magnitudo 2.2 ad Andria, provincia di Barletta, ipocentro a 6 chilometri di profondità. Alle 18:03 scossa M 2.2 costa siciliana nord orientale, epicentro in mare, ipocentro a 114 chilometri. Alle 15:06, lieve sisma M 2.2 Tirreno meridionale, epicentro in mare, ipocentro a 101 chilometri. Alle 15:00, scossa M 2.2 ad Amatrice, in provincia di Rieti, ipocentro a 13 km. Alle 14:03 sisma M 2.3 a Barletta, ipocentro a 3 chilometri, molto superficiale.  Alle ore 12:18 e 12:19, scosse di magnitudo 3.0 e 3.1 a Paternopoli, in provincia di Avellino, con ipocentro a 10 e 17 chilometri di profondità.

  • Terremoto oggi 8 novembre 2018, le scosse nel mondo

    Non ci sono forti scosse di terremoto di magnitudo pari o superiore al sesto grado della scala Richter di rilevazione sismica da segnalare oggi, 8 novembre 2018. Nel corso delle prossime ore aggiornamenti sulle scosse registrate in Italia.

    Previsioni meteo Centro 8 novembre 2018

    Al Centro: Al mattino ampi spazi di sereno sia sulle coste che sulle zone interne salvo qualche nube sparsa. Al pomeriggio si rinnovano condizioni di tempo stabile sia sul versante Tirrenico che su quello Adriatico con ampie schiarite e solo qualche nube sparsa sulla Toscana. In serata condizioni di tempo stabile con cieli sereni o poco nuvolosi su tutte le regioni. Temperature minime in diminuzione e massime stabili o in aumento. Venti deboli o moderati dai quadranti Meridionali. Mari da poco mossi a mossi.

  • MALTEMPO: nuova perturbazione in arrivo, ecco le regioni più colpite

    Le previsioni meteo per la tua località

Seguici su:
Facebook
Google Plus
Twitter