NanoPress

Terremoto oggi Umbria 12 marzo 2018, scossa M 2.2, in provincia di Perugia – Dati Ingv

  • Terremoto Umbria oggi, lunedì 12 marzo 2018: lieve scossa di magnitudo 2.2 in provincia di Perugia.

    Terremoto oggi Umbria 12 marzo 2018, scossa M 2.1 provincia di Perugia - Dati Ingv

    Terremoto oggi Umbria 12 marzo 2018, scossa M 2.1 provincia di Perugia – Dati Ingv

    Terremoto oggi Umbria 12 marzo 2018, scossa M 2.2  in provincia di Perugia – Dati Ingv

    L’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, ha registrato una scossa di terremoto di magnitudo 2.1 nelle Marche alle ore 4:58 di oggi, lunedì 12 marzo 2018. Epicentro a Muccia, in provincia di Macerata. Ipocentro a 9 chilometri di profondità. Evento localizzato 29 chilometri ad est di Foligno, 53 chilometri ad est di Perugia, 64 km a nord est du Terni.

    Alle ore 7:06 della mattinata di oggi, debole scossa di terremoto di magnitudo 2.1 registrata a Norcia, in provincia di Perugia. Ipocentro a 10 chilometri di profondità. Evento localizzato 36 chilometri ad est di Foligno, 46 km a nord est di Terni, 52 km ad ovest di Teramo. Replica M 2.2 sempre a Norcia (PG) alle ore 9:54, ipocentro a 10 km. Alle ore 10:15, sisma M 2.1 a Valle Castellana, in provincia di Teramo, con ipocentro a 20 km.Nel pomeriggio, alle 14:01 scossa di M.2.3 sul Tirreno Meridionale con ipocentro a 131 km. Alle ore 15:09 intenso sciame sismico sui Campi Flegrei, la maggiore scossa di M.2.4 a Pozzuoli (NA) con ipocentro a 3 km. In serata alle ore 22:45 scossa di M. 2.0 a Pomezia (RM) con ipocentro a 11 km.  […]

  • Per quanto riguarda la situazione sismica mondiale, non ci sono forti scosse di terremoto di magnitudo pari o superiore a 6.0 da segnalare oggi 12-3-2018. Nel corso delle prossime ore, aggiornamenti sulle scosse registrate in Italia.

    Previsioni meteo 12 marzo 2018 – Al Nord: Al mattino molte nubi su tutte le regioni con clima in prevalenza perturbato salvo su Romagna e settori occidentali. Al pomeriggio migliora al Nord Ovest con nubi e schiarite persistono piogge altrove specie su Triveneto e settori costieri della Romagna. In serata residui fenomeni solo sul Friuli e arco alpino, clima in genere asciutto altrove. Neve oltre i 1200 metri su tutti i settori alpini. Temperature minime in calo e massime in aumento. Venti moderati dai quadranti Sud Occidentali. Mari generalmente mossi.

    Al Centro: Al mattino tempo diffusamente instabile sui settori tirrenici con piogge o brevi temporali, clima più asciutto su Marche e Abruzzo. Al pomeriggio situazione pressochè invariata con fenomeni in esaurimento sull’alta Toscana, variabilità asciutta sui settori adriatici. In serata residue piogge solo su Lazio e Umbria, stabilità prevalente altrove. Neve tra i 1400 e i 1600 metri. Temperature minime stabili e massime in calo. Venti moderati o forti Occidentali. Mari da molto mossi ad agitati.

  • Al Sud e sulle Isole: Al mattino maltempo su Sardegna e settori tirrenici peninsulari, variabilità più asciutta altrove. Al pomeriggio rovesci temporaleschi diffusi sulle coste tirreniche di Campania, Basilicata e Calabria, fenomeni più radi altrove, persistono piogge sulla Sardegna occidentale. In serata tempo in miglioramento quasi ovunque salvo residue piogge tra Calabria e Basilicata. Temperature minime stabili e massime in diminuzione. Venti moderati o forti da Ovest. Mari molto mossi o localmente agitati.

Seguici su:
Facebook
Google Plus
Twitter