Terremoto, un’altra scossa superficiale avvertita nitidamente al Centro Italia poco fa. Dati ufficiali

Pubblicato da Alessandro Allegrucci

Nuova scossa di terremoto al centro Italia, ecco dove

Segnala
Nuova scossa avvertita in Italia. Fonte:infocilento.it
  • Trema la terra in Italia

    Ancora scosse di terremoto lungo la nostra penisola, fortunatamente non forti ma comunque avvertibili in zone epicentrali. Tra la nottata odierna e le prima ore di questa mattina hanno tremato due regioni italiane, una al centro e una al sud. A tremare sono state Toscana e Puglia, con scosse di magnitudo 2.3 e 2.4, debolmente avvertite dalla popolazione.

    Nuova scossa in Toscana

    Come riportato questa mattina in un apposito editoriale, nella notte una scossa di terremoto M 2.3 era stata registrata ed avvertita in Toscana, nel grossetano. Evento localizzato a 5 km da Monterotondo Marittimo, 6 km da Castelnuovo di Val di Cecina, 10 km da Monteverdi Marittimo, 13 km da Pomarance, 16 km da Montieri e Massa Marittima, 43 km ad ovest di Siena, 53 km a nord ovest di Grosseto. Poco fa una nuova debole scossa M 2.1 è stata registrata nuovamente al centro Italia, in Toscana nel senese,

  • Dettagli scossa

    Secondo l’Istituto di Geofisica e Vulcanologia, questa nuova scossa è avvenuta alle 11.40 ed ha avuto una profondità di circa 6 km. Nonostante è risultata di debole intensità, il terremoto è stato avvertito nei comuni epicentrali, soprattutto a Monticiano (SI) localizzato a 2 km dall’epicentro.

  • Le forti scosse registrate nel mondo

    Per quanto concerne la situazione sismica mondiale di oggi, mercoledì 10-4-2019, non sono state registrate scosse di terremoto di magnitudo pari o superiore a 6.0. Nel corso della giornata aggiornamenti sulle scosse registrate in Italia.

Iscriviti alla nostra newsletter

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione però resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia e un master di "Meteorologia Nautica". Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

Seguici su:
Facebook
Google Plus
Twitter