NanoPress

Violenta scossa di terremoto nel Pacifico: la terra continua a tremare

Pubblicato da Alessandro Allegrucci

Seguici su Seguici su Google News, clikka e seleziona la stella nella fonte! Segnala
  • Continua a tremare senza sosta il Pacifico, molte le scosse in Indonesia

    Continua a tremare area del Pacifico, molte le scosse in Indonesia

    Forti scosse di terremoto in Indonesia: la terra sta continuando a tremare in zona altamente sismica

    Continuano le numerose scosse nella zona del Pacifico, a nord, nord-ovest dell’Australia con moltissime che sono state registrate anche nelle ultime ore. Un’altra forte scossa di terremoto nella zona del Pacifico, a nella zona di Molucca 08.30 di questa mattina, orario locale, con una magnitudo di 4.5 sulla scala Richter, avvertita nettamente entro un raggio di 60 km dall’epicentro ma anche nella città di Tobelo, in Indonesia. La scossa ha avuto una profondità di circa 30 km ed è stata nettamente avvertita nell’arcipelago.

     

    Altra forte scossa anche a Tonga

    Dopo la forte scossa di terremoto di ieri nell’isola di Tonga, un’altra forte scossa si è verificata anche nella giornata odierna, alle ore 09.02 di questa mattina con una magnitudo di 5.0 sulla scala Richter, avvertita debolmente anche 190 km di distanza, nella città di Gataivai. Sono tanti i terremoti avvenuti proprio in questa zone nel Pacifico negli ultimi mesi e come abbiamo ricordato più volte sono dovuti al fatto che la zona è situata nella fascia dell’Anello di Fuoco.

    Molte le scosse nelle ultime ore

    Nessun danno ma la terra continua a tremare in tutta l’area indonesiana. La zona ricade nel cosiddetto “anello di fuoco” che come già ricordato più volte, estendendosi per circa 40.000 km in una forma a ferro di cavallo che circonda l’Oceano Pacifico, l’Anello di Fuoco è la dimora di alcune delle forze più potenti, imponenti e letali viste sul nostro pianeta e rappresenta la zona con i vulcani attivi più numerosi e potenti del mondo

  • Per tutti gli ulteriori dettagli come sempre vi ricordiamo che all’interno della nostra pagina ‘’Terremoti in Italia e nel Mondo’’, è possibile consultare ovviamente in diretta l’andamento della sismicità nel territorio italiano ed anche in quello mondiale.

Seguici su:
Facebook
Google Plus
Twitter