Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Giovedì 16 Settembre
Scarica la nostra app

K2, tre alpinisti dispersi mentre tentavano la scalata, la situazione: cresce l’apprensione

K2, tre alpinisti dispersi mentre tentavano l'ascesa, la situazione: cresce l'apprensione. Salva un'italiana

K2, tre alpinisti dispersi mentre tentavano la scalata, la situazione: cresce l’apprensione
K2, tre alpinisti dispersi mentre tentavano l'ascesa, la situazione cresce l'apprensione (Foto Pixabay)
1 di 2
  • K2, tre alpinisti dispersi mentre tentavano l’ascesa, la situazione: cresce l’apprensione

    11:20, terzo giorno di ricognizione aerea sul K2, per tentare di soccorrere i dispersi.

    Cresce la preoccupazione per la sorte dei tre alpinisti dispersi mentre tentavano l’ascesa al K2. Gli elicotteri non sono riusciti a individuarli dopo averne seguite le tracce fino a 7 mila metri. I tre alpinisti scomparsi sono l’islandese John Snorri, il cileno Juan Pablo Mohr e il pakistano Muhammad Ali Sadpara. Non si hanno loro notizie dalla giornata di venerdì, come riporta Agi.it. Leggi anche: Grossa valanga nel nord Italia provoca danni e disagi. Ecco cos’è successo

    Cresce la preoccupazione

    Sajid Sadpara, figlio di Muhammad Ali Sadpara ha affermato: ‘Le possibilità di sopravvivere per due/tre giorni a 8mila metri in inverno sono molto basse‘. Nella giornata di venerdì è stata confermata la morte di uno scalatore bulgaro, il terzo a perdere la vita sul K2 quest’anno, dopo uno scalatore spagnolo e un russo-americano. A gennaio invece, un team di alpinisti nepalesi ha fatto la storia per essere stata la prima squadra a scalare la vetta d’inverno. Leggi anche Valanga in Val Camonica: muore a soli 20 anni un ragazzo sul Mortirolo, ecco cosa è successo

    La notizia data da Chang Dawa Sherpa

    La notizia dei tre scalatori disperi è stata data via social da Chang Dawa Sherpa che si trova al campo base: “Da più di 30 ore non abbiamo loro notizie e i loro localizzatori Gps sono spenti“. Prevista una ricognizione in elicottero da parte dell’esercito pachistano. Nel tentativo era impegnata anche l’italiana Tamara Lunger che è riuscita a scendere fino al campo base avanzato. Durante la discesa, a causa di una caduta, ha perso la vita il bulgaro Atanas Skatov.

    CONTINUA A LEGGERE

  • All’inizio era presente anche Sajid Ali

    Inizialmente era presente anche Sajid Ali, il ventenne figlio di Sadpara. Il giovane però poi è tornato indietro a causa del malfunzionamento del suo regolatore di ossigeno. Ha passato la notte al campo base attendendo il ritorno dei tre. L’ultimo avvistamento è stato a circa 7900 metri alle 10 del mattino di venerdì.

1 di 2

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Valerio Fioretti

Sono un fisico, meteo appassionato e meteorologo, scrivo da anni notizie sul web. Sono esperto di argomenti che riguardano sport, calcio, salute, attualità, alpinismo, montagna e terremoti.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia