Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Mercoledì 1 Aprile
Scarica la nostra app

ASTRONOMIA – ATTENZIONE, avvistata una GROSSA SCIA LUMINOSA verso TIVOLI, i dettagli

ASTRONOMIA - ATTENZIONE, nel corso della serata odierna poco dopo cena è stata avvistata una grossa SCIA LUMINOSA sui quartieri orientali della Capitale, tutti i dettagli

Meteorite, immagine di repertorio fonte Pixabay.
1 di 2
  • Cieli in prevalenza sereni sull’Italia

    Dopo una breve parentesi di maltempo che non ha interessato comunque le regioni settentrionali e generata da un veloce fronte freddo di una perturbazione nordatlantica, è tornato il bel tempo sulla nostra Penisola e da oggi le temperature subiscono un nuovo incremento. L’innalzamento delle temperature non si arresterà con oggi, ma proseguirà per tutto il weekend imminente grazie alla rimonta anticiclonica di matrice sub-tropicale, la prima di quest’inverno (le precedenti mostravano una componente oceanica nettamente maggioritaria).

    Avvistato meteorite ad est di Roma

    Le condizioni meteo di generale stabilità accompagnate da cieli sereni, hanno favorito un buon campo visivo verso il cielo, con diverse costellazioni ben visibili soprattutto in posti in cui l’inquinamento luminoso è pressoché sconosciuto. In tale contesto, molte volte anche in passato si sono fatti diversi avvistamenti di stelle cadenti e/o meteoriti. E’ il caso anche di questa sera nelle aree orientali della Capitale come vedremo nel prossimo paragrafo.

    Scia luminosa verso Tivoli

    Meteorite, immagine di repertorio fonte ANSA.

    Come appena scritto, secondo alcune testimonianze, una scia luminosa avrebbe attraversato i cieli delle campagne capitoline orientali, morendo dietro la collina di Tivoli, nella Valle dell’Aniene, nella zona di Vicovaro-Mandela. L’evento sarebbe avvenuto circa alle ore 20.50 della serata odierna, 21 febbraio 2020. In molti avrebbero accostato l’evento ad un meteorite. La scia è rimasta ben visibile nei cieli per qualche secondo.

  • Settimana delle Leonidi

    Si tratta probabilmente dello sciame meteoritico delle Leonidi, apprezzabili in genere verso questo periodo del mese di febbraio. Il picco di questo sciame tuttavia, quest’anno dovrebbe ricadere per i giorni 23 e 24 di febbraio, stando almeno a ciò che riporta il sito catania.liveuniversity.it. La scia luminosa in questione sarebbe stata comunque segnalata da molte persone residenti nei quartieri orientali della Capitale e prima di spegnersi dietro Tivoli ha attraversato tutti i cieli romani.

1 di 2

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: