Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 12 Novembre
Scarica la nostra app

Ingenuity, nuovi dettagli entusiasmanti dalla sua missione su Marte

Ingenuity, il numero delle operazioni è cresciuto progressivamente grazie alla straordinaria efficienza

Ingenuity, nuovi dettagli entusiasmanti dalla sua missione su Marte
Ingenuity, ecco l'elicottero che sorvolerà la superficie di Marte
1 di 2
  • Ingenuity: cambio di programma nella missione dell’elicottero

    Ingenuity è il l’elicottero della NASA che, lanciato nel luglio del 2020, avrebbe dovuto effettuare cinque voli su Marte. Tuttavia, l’elevata efficienza del mezzo sembra aver modificato i piani di partenza. Il Mars Helicopter Scout (nome effettivo del dispositivo) si è comportato egregiamente. La sua longevità, ha spiegato Josh Ravich, capo del team di ingegneria meccanica dell’elicottero, è dovuta anche alle caratteristiche di Marte: sinora, infatti, il pianeta si è rivelato “collaborativo”, dimostrando una certa… ospitalità. Da leggere anche I telescopi immortalano le splendide immagine di una galassia vicina alla Via Lattea

    L’estensione dell’operatività di Ingenuity

    “Su Marte fa ancora molto freddo”, ha spiegato Ravich, “ma sarebbe potuta andare peggio”. Né le temperature né il vento, così come polvere e irraggiamento solare, hanno provocato danni a Ingenuity, motivo per cui il mezzo ha subìto un aggiornamento nella pianificazione dei suoi voli. La “collaborazione” di Marte ha permesso a Ingenuity di lavorare in modo efficace. Ciò ha portato la NASA a ripensare la programmazione della sua operatività, tanto da optare per un’estensione del suo utilizzo. Va detto, però, che l’arrivo della stagione fredda potrebbe cambiare ulteriormente i piani in atto.

    L’efficienza di Ingenuity

    A breve, infatti, su Marte arriverà l’inverno. Ciò potrebbe comportare problemi nel corso delle escursioni sul pianeta. In ogni caso, il lavoro svolto sinora da Ingenuity si è rivelato prezioso, al punto tale da aver consentito agli ingegneri di iniziare a lavorare sui successori dell’elicottero. A proposito della riprogrammazione dei voli, la NASA ha deciso di estendere la sua missione a tempo indeterminato. Si tratta di un cambiamento importante, che testimonia la bontà del lavoro svolto sinora dall’elicottero. CONTINUA A LEGGERE..

  • Ingenuity, una grande dimostrazione di efficacia

    Sino ad oggi, Ingenuity ha effettuato un totale di 13 voli (il tredicesimo è avvenuto nella giornata di ieri). Ad aver contribuito al successo dell’elicottero un team di centinaia di persone, la maggior parte delle quali ha lavorato su Ingenuity in maniera temporanea. Una dozzina di persone ha invece mantenuto un ruolo quotidiano nella gestione delle funzionalità del dispositivo. Lo stesso Josh Ravich, oggi ricoprente un ruolo primario nella gestione di Ingenuity, si è detto sorpreso della straordinaria efficienza dell’elicottero. Dopotutto, i suoi dubbi sul buon esito delle operazioni sono stati legittimi: il dispositivo ha dovuto sopravvivere al freddo delle notti marziane, oltre ad aver superato indenne il viaggio di sette mesi verso il pianeta rosso.

1 di 2

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Valerio Fioretti

Sono un fisico, meteo appassionato e meteorologo, scrivo da anni notizie sul web. Sono esperto di argomenti che riguardano sport, calcio, salute, attualità, alpinismo, montagna e terremoti.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia