Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 12 Novembre
Scarica la nostra app

Ingenuity rischia di finire al suolo a causa di un errore di calcolo: ecco i dettagli

Brutta disavventura per Ingenuity che ha rischiato di precipitare a causa di un errore di calcolo

Ingenuity rischia di finire al suolo a causa di un errore di calcolo: ecco i dettagli
Ingenuity, ecco l'elicottero che sorvolerà la superficie di Marte
1 di 2
  • Il piccolo elicottero che sta sorvolando la superficie marziana ha rischiato seriamente di precipitare a causa di un errore di calcolo

    I primi intoppi nella missione della Nasa su Marte hanno riguardato l’elicottero Ingenuity che ha commesso un errore di calcolo di navigazione talmente grave da mettere in dubbio anche l’incolumità stessa dell’apparecchio, poi atterrato regolarmente in sicurezza. Finora l’elicottero che aveva sorvolato più volte alcune aree della superficie marziana, non aveva mai incontrato alcun problema di sorta. Leggi anche Ingenuity, la Nasa costretta a rinviare il primo volo su Marte a causa di un guasto. 

    Il guasto rilevato dai funzionari della Nasa

    Quando l’elicottero è riuscito ad atterrare, i funzionari della Nasa hanno potuto tirare un sospiro di sollievo. I funzionari del Jet Propulsion Laboratory hanno spiegato che il problema si è verificato sabato circa un minuto dopo il sesto volo di prova dell’elicottero a un’altitudine di 10 metri. Una delle numerose immagini scattate da una telecamera di navigazione di bordo non è stata registrata nel sistema, creando confusione nella poBsizione stessa dell’elicottero.

    La dinamica del problema

    Secondo Havard Grip (capo pilota dell’elicottero), Ingenuity avrebbe iniziato a inclinarsi avanti e indietro fino a 20 gradi subendo di conseguenza anche dei picchi di consumo energetico. Un sistema integrato per fornire ulteriore margine di stabilità è intervenuto provvidenzialmente, evitando brusche manovre che avrebbero messo in dubbio la stessa incolumità dell’elicottero. A causa dell’inconveniente, Ingenuity è atterrato a meno di cinque metri dal sito di atterraggio previsto. CONTINUA A LEGGERE…

  • Gli ingegneri sono già all’opera per risolvere il problema

    Grip ha spiegato che si è trattato di una vulnerabilità temporale che ora dovrà essere affrontata. Il sistema integrato però avrebbe confermato la robustezza stessa di tutto l’apparato. “Anche se non avevamo intenzionalmente pianificato un volo così stressante, la Nasa ora dispone dei dati di volo che sondano i tratti più esterni dell’inviluppo delle prestazioni dell’elicottero“. Ingenuity è diventato il primo aereo a compiere un volo a motore su un altro pianeta ad aprile, due mesi dopo l’atterraggio su Marte con il rover Perseverance della Nasa. L’elicottero che pesa soltanto 1,8 kg ha effettuato con successo i suoi primi cinque voli, ognuno più impegnativo di quello precedente. Il travagliato volo di sabato è stato il primo in questa fase iniziale della missione. Gli ingegneri hanno passato gli ultimi giorni ad affrontare il problema che, si spera, non dovrebbe più ripresentarsi.

1 di 2

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Valerio Fioretti

Sono un fisico, meteo appassionato e meteorologo, scrivo da anni notizie sul web. Sono esperto di argomenti che riguardano sport, calcio, salute, attualità, alpinismo, montagna e terremoti.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia