Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Lunedì 27 Settembre
Scarica la nostra app

Le tracce di una misteriosa particella prevista decenni fa potrebbero essere state rilevate, ecco tutti i dettagli

Le tracce di una misteriosa particella prevista decenni fa potrebbero essere state rilevate, ecco tutti i dettagli del nuovo studio

Le tracce di una misteriosa particella prevista decenni fa potrebbero essere state rilevate, ecco tutti i dettagli
Le tracce di una misteriosa particella prevista decenni fa potrebbero essere state rilevate, ecco tutti i dettagli (Foto Youtube)
1 di 3
  • Le tracce di una misteriosa particella prevista decenni fa potrebbero essere state rilevate, ecco tutti i dettagli

    La prova di una particella ipotetica a lungo cercata potrebbe essere stata nascosta per tutto questo tempo. Gli scienziati hanno dimostrato che l’emissione di raggi X proveniente da una collezione di stelle di neutroni conosciute come i Magnifici Sette è così eccessiva che potrebbe provenire da assioni, un tipo di particella a lungo previsto, nei nuclei densi di questi oggetti morti. Se le loro ipotesi saranno confermate, questa scoperta potrebbe aiutare a svelare alcuni dei misteri dell’Universo fisico, inclusa la natura della misteriosa materia oscura che lo tiene insieme, come riporta sciencealert.com. Leggi anche: Nel 2024 aprirà il primo hotel nello spazio: ecco tutti i dettagli e dove sarà realizzato

    Lo studio

    Trovare gli assioni è stato uno dei maggiori sforzi nella fisica delle particelle ad alta energia, sia in teoria che negli esperimenti“, ha detto l’astronomo Raymond Co dell’Università del Minnesota. Gli assioni sono ipotetiche particelle di massa ultra-bassa, teorizzate per la prima volta negli anni ’70 per risolvere la questione del perché le forze atomiche forti seguono qualcosa chiamato simmetria di parità di carica, quando la maggior parte dei modelli afferma che non è necessario. Leggi anche: Gli astronomi hanno scoperto un pianeta alieno con tre soli. Ecco tutti i dettagli

    Gli assioni

    Gli assioni sono previsti da molti modelli di teoria delle stringhe – una soluzione proposta alla tensione tra relatività generale e meccanica quantistica – e anche gli assioni di una massa specifica sono un forte candidato della materia oscura. Quindi gli scienziati hanno una serie di ottimi motivi per cercarli. Se esistono, ci si aspetta che gli assioni vengano prodotti all’interno delle stelle. Questi assioni stellari non sono la stessa cosa degli assioni della materia oscura, ma la loro esistenza implicherebbe l’esistenza di altri tipi di assioni. Leggi anche Scoperta la Super-Terra più antica: ecco quanto è grande. 

    CONTINUA A LEGGERE

  • Come cercare gli assioni

    Un modo per cercare gli assioni è cercare le radiazioni in eccesso. Ci si aspetta che gli assioni decadano in coppie di fotoni in presenza di un campo magnetico, quindi se viene rilevata più radiazione elettromagnetica di quella che dovrebbe essere in una regione in cui si prevede che si verifichi questo decadimento, ciò potrebbe costituire una prova di assioni. In questo caso, l’eccesso di radiazione X è esattamente ciò che gli astronomi hanno scoperto guardando i ‘Magnifici Sette’.

  • Le stelle di neutroni

    Lo studio è stato pubblicato sulla rivista scientifica ‘Physical Review Letters’.  Queste stelle di neutroni – i nuclei collassati di stelle massicce morte in una supernova – non sono raggruppate in un gruppo, ma condividono una serie di tratti in comune. Sono tutte stelle di neutroni isolate intorno alla mezza età, poche centinaia di migliaia di anni dalla morte stellare. Le nane bianche magnetizzate potrebbero essere un altro posto in cui cercare l’emissione di assioni.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Valerio Fioretti

Sono un fisico, meteo appassionato e meteorologo, scrivo da anni notizie sul web. Sono esperto di argomenti che riguardano sport, calcio, salute, attualità, alpinismo, montagna e terremoti.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia