Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Lunedì 17 Gennaio
Scarica la nostra app

Scienziato lavora a uno scudo magnetico per vivere su Marte: tutti i dettagli

Lo scienziato Jim Green (ex NASA) avrebbe trovato un modo per rendere più sopportabile la temperatura su Marte: i dettagli del progetto

Scienziato lavora a uno scudo magnetico per vivere su Marte: tutti i dettagli
Foto PixaBay.com

Lo scienziato Jim Green (ex NASA) presenta il suo progetto per “terraformare” Marte: tutti i dettagli

Da anni gli scienziati e ingegneri aerospaziali studiano Marte, l’affascinante “pianeta rosso” che si intende “colonizzare” nei prossimi anni: i primi passi sono stati compiuti spedendo droni sul suolo marziano, macchinari che hanno prontamente inviato foto e dati sulle condizioni atmosferiche locali. E parallelamente gli esperti stanno studiando i modi migliori per raggiungere Marte e magari poterlo abitare nel modo più sicuro possibile. Tra questi c’è Jim Green, fisico e scienziato americano che ha lavorato per anni con la NASA e avrebbe un piano per rendere la temperatura su Marte più abitabile per l’uomo: realizzare uno scudo magnetico speciale. A dichiararlo è stato lui stesso al quotidiano New York Times.

Il progetto di Jim Green

L’idea di Jim Green, a quanto pare non irrealizzabile, è quella di creare un enorme scudo magnetico tra Marte e il Sole per modificare in maniera “artificiale” l’atmosfera del “pianeta rosso”, in modo da aumentare la pressione atmosferica (e dunque la temperatura) e renderlo abitabile per gli esseri umani. Attraverso lo scudo spaziale magnetico si potrebbe generare attorno a Marte una pressione atmosferica di 60 millibar, una situazione comunque ancora insufficiente (sulla Terra è dieci volte più grande) ma un primo passo verso la possibile “terraformazione”. Di lì a qualche anno, infatti, la temperatura su Marte si normalizzerebbe fino a stabilizzarsi. MAXI ASTEROIDE STA PER SFIORARE LA TERRA: ECCO QUANDO

Il progetto e le difficoltà

Jim Green ha dichiarato di aver realizzato uno studio in materia, in procinto di essere pubblicato e frutto di due anni di lavoro. Il problema maggiore in realtà è il fatto che questo scudo dovrebbe esser costruito direttamente nello spazio, probabimente proprio attorno a Marte. E poi c’è un altro fatto: la comunità scientifica non vede di buon occhio l’idea di “terraformare” il pianeta, motivo per il quale c’è grande divisione tra favorevoli e contrari all’idea. Per il momento dunque la vita su Marte resta solo un sogno…

CONTINUA A LEGGERE

Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale YouTube, al quale vi invitiamo ad iscrivervi.

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Nunzio Corrasco

Laureato in Scienze Politiche e giornalista pubblicista, fin dai primi anni di liceo ho sempre coltivato la passione per la scrittura. Mi sono sempre occupato di scrivere notizie relative a tutto ciò che riguarda l'attualità. Esperto nel settore relativo alla salute e in quello scientifico-tecnologico, appassionato di cronaca meteo, geofisica e terremoti.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia