Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Mercoledì 1 Aprile
Scarica la nostra app

Un asteroide è passato vicino alla Terra mostrando la sua luna

L'asteroide 2020 BX12 è passato vicino alla Terra lunedì 3 febbraio mostrando la sua luna: ecco le spiegazioni degli astronomi

Asteroide
Foto archivio (Foto Pixabay)
1 di 2
  • Una asteroide di notevoli dimensioni è passato vicino al nostro pianeta il 3 febbraio: ecco cosa ha notato una equipe di astronomi di Puerto Rico

    Un grande asteroide della larghezza compresa tra 200 e 450 metri ha attraversato la Terra la scorsa settimana alla velocità di circa 90 mila chilometri orari. L’asteroide 2020 BX12 è stato una dei più grandi in assoluto a sfiorare la Terra nelle ultime settimane. È passato ad una distanza di oltre 4,3 milioni di chilometri esattamente il 3 febbraio, a oltre 11 volte la distanza della Luna, quindi una distanza tale da non rappresentare un pericolo per il nostro pianeta.

    Cosa hanno osservato gli astronomi di Puerto Rico

    Gli astronomi del Planetary Radar Science Group di Puerto Rico, durante il suo tragitto, hanno osservato attentamente le foto che lo hanno immortalato, notando che l’asteroide avrebbe una propria luna del diametro di 70 metri. Secondo quanto hanno riferito gli astronomi, la distanza tra asteroide e luna sarebbe di 360 metri e l’asteroide primario è un oggetto rotondo di almeno 165 metri di diametro che ruota approssimativamente una volta ogni 2,8 ore circa. La sua luna avrebbe invece un satellite del diametro di circa 70 metri e ruota una volta ogni 49 ore circa.

    In passato sono stati osservati asteroidi simili

    Secondo le stime degli astronomi, il periodo orbitale reciproco sarebbe di 45-50 ore e sarebbe coerente con un satellite bloccato. L’osservazione di asteroidi con lune non è affatto anomalo. Già in passato sono stati osservati 60 asteroidi passati vicini alla Terra con almeno una luna. Ma poiché gli asteroidi sono così difficili da individuare, i dati su quanti di loro hanno lune sono incompleti.

  • L’asteroide tornerà a sfiorare la Terra tra 90 anni circa

    Alcuni asteroidi hanno anche due lune e molto raramente si osserva un asteroide binario in cui entrambi hanno circa le stesse dimensioni. Ancora non è nota la ragione per cui gli asteroidi abbiano delle lune. E’ possibile che il sistema binario si sia formato insieme o potrebbe trattarsi di frammenti della stessa collisione. L’asteroide 2020 BX12 è compreso nel gruppo Apollo di asteroidi vicino alla Terra che oscillano tra l’orbita terrestre e oltre Marte e dovrebbe attraversare Marte nel mese giugno. Si stima che per almeno i prossimi 90 anni, non passerà vicino al nostro pianeta.

1 di 2

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Valerio Fioretti

Sono un fisico, meteo appassionato e meteorologo, scrivo da qualche anno notizie sul web. Sono esperto di argomenti che riguardano sport, calcio, salute, attualità, alpinismo, montagna e terremoti. Mi piace molto praticare sport e seguire anche eventi sportivi sia dal vivo che in tv. Amo leggere, viaggiare, andare a correre. Una vera e propria passione è quella per i fumetti, in particolare colleziono quelli di Tex Willer.

SEGUICI SU: