Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 12 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

Due terremoti in sequenza avvertiti nel Mediterraneo: trema zona sismica, dati EMSC dei sismi avvenuti in Grecia

Due terremoti in sequenza avvertiti nel Mediterraneo: la terra trema per decine di km in zona altamente sismica. Dati ufficiali EMSC dei sismi

Due terremoti in sequenza avvertiti nel Mediterraneo: trema zona sismica, dati EMSC dei sismi avvenuti in Grecia
Terremoto M 5.1 colpisce zona sismica del Pacifico
1 di 3
  • Terremoti intensamente avvertiti in zona sismica mediterranea

    Come abbiamo riportato in molti altri editoriali, sappiamo bene che sono davvero tantissime le scosse di terremoto che continuano a colpire anche nella giornata odierna il Pacifico e le coste dell’America centro-meridionale. Infatti, anche oggi, giovedì 23 settembre 2021, sono state numerose le scosse sia nel Pacifico che lungo il Mediterraneo orientale, soprattutto in Grecia. Proprio qui, nel pomeriggio odierno si sono verificate due scosse in sequenza che sono state avvertite nettamente dalla popolazione locale. A distanza di alcune ore, poco fa, (alle ore 22.47) un’altra scossa M 3.1 ha colpito sempre la stessa zona. Vediamo di seguito i dettagli dell’epicentro e i dati ufficiali riportati dall’EMSC. Leggi anche: Violento terremoto M 5.9 avvertito dalla popolazione. Ci sono crolli, VIDEO DIRETTA

    Doppio terremoto con ipocentro superficiale avvertita in Grecia

    Sono due le scosse di terremoto che si sono verificate ad alcuni minuti di distanza una dall’altra e che sono state avvertite a nord di Atene e lungo la costa orientale greca (Mar Egeo). I due sismi hanno avuti entrambi una magnitudo di 3.1 ma sono stati caratterizzati da ipocentro superficiale che ha consentito un netto avvertimento delle scosse. Ore prima, un’altra scossa di M 3.4 ha colpito sempre la stessa zona in Grecia e numerose anche in questo caso sono state le segnalazioni. L’ultima scossa in ordine cronologico si è verificata alle ore 18.27. Soffermiamoci ora sulla localizzazione dei sismi secondo quanto riportato dall’EMSC. Leggi anche: Grossa frana provoca crolli e vittime, ecco dove e cosa è accaduto

    Dettagli epicentro e dati EMSC

    I terremoti che sono stati registrati in Grecia hanno avuto un epicentro localizzato a 2 km E of Thívai, Greece / pop: 22,000 / local time: 18:27:05.9 2021-09-23, 46 km NW of Peristéri, Greece / pop: 139,000 / local time: 18:27:05.9 2021-09-23. Moltissime le segnalazioni di avvertimento ma nessun danno. Vediamo di seguito cosa sta accadendo nel Pacifico, altra zona che, come detto, sta tremando senza interruzione. Leggi anche: Scossa di terremoto registrata al centro Italia, dove e dati INGV

    CONTINUA A LEGGERE

  • Zona altamente sismica, trema l’Anello di Fuoco

    A tremare come riportato più volte è tutto l’Anello di Fuoco che come ben sappiamo si tratta di una zona estremamente sismica e caratterizzata anche da vulcani attivi e soggetta a scosse anche piuttosto violente. Scosse che possiamo ritenere del tutto normali per queste zone, sismi che sono praticamente all’ordine del giorno.

     

  • Restate aggiornati sempre sulla nostra pagina

    Come sempre per tutti gli altri dettagli potete seguirci all’interno della nostra pagina ‘’Terremoti in Italia e nel Mondo’, dove è possibile consultare costantemente in diretta l’andamento della sismicità sia nel territorio italiano ma anche in quello mondiale.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. La mia più grande passione resta da sempre la meteorologia, approfondita attraverso la tesi di laurea sperimentale e un master di "Meteorologia Nautica". I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia