Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 12 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

Intensa scossa di terremoto M 5.6 colpisce zona altamente sismica, Nuova Zelanda: dati ufficiali dell’EMSC

Intensa scossa di terremoto M 5.6 colpisce zona altamente sismica, trema la terra per centinaia di km. Dati ufficiali EMSC

Intensa scossa di terremoto M 5.6 colpisce zona altamente sismica, Nuova Zelanda: dati ufficiali dell’EMSC
Due violentissime scosse di terremoto colpisco il centro America, dati EMSC
1 di 3
  • Terremoto avvertito intensamente, M 5.6

    E’ ritornata a tremare la terra in una zona altamente sismica nelle ultimissime ore e con una magnitudo piuttosto elevata, ben superiore al quinto grado. Moltissime le scosse di terremoto anche oggi, giovedì 4 novembre 2021, soprattutto nel Pacifico, tra Indonesia, Filippine, Fiji e Vanuatu ma nelle ultime ore anche in Nuova Zelanda, altra zona sismica. Proprio qui una forte scossa di terremoto ha creato momenti di preoccupazione nel sud del Paese ed ha avuto una magnitudo di 5.6. La scossa di terremoto è stata ben avvertita dalla popolazione per diverse centinaia di km ma fortunatamente stando agli ultimi aggiornamenti non avrebbe provocato danni. Di seguito i dati riportati dall’EMSC. Leggi anche: Forte terremoto in Italia, il sismologo, possibili scosse fino a M 5.5, ecco i dettagli

    Trema la Nuova Zelanda, dati EMSC

    La forte scossa di terremoto ha avuto una magnitudo di 5.6 e un ipocentro abbastanza superficiale, fissato a circa 10 chilometri. Moltissime sono state le segnalazioni di avvertimento del sisma e stando a quanto riportato dall’EMSC, il terremoto piuttosto intenso, è stato localizzato a 298 km SW of Bluff, New Zealand / pop: 1,900 / local time: 05:36:53.4 2021-11-05, 480 km SW of Dunedin, New Zealand / pop: 114,000 / local time: 05:36:53.4 2021-11-05. Leggi anche: Terremoto registrato in zona sismica italiana. I dati ufficiali dell’INGV

    Nessun allarme tsunami dopo il sisma

    Diverse le segnalazioni di avvertimento del sisma e momenti di preoccupazione ma dopo la forte scossa di terremoto non è stato lanciato nessun allarme tsunami. Tuttora in zona scosse di M inferiore vengono avvertite dalla popolazione. Torniamo ora in Italia e andiamo nel basso Tirreno dove una scossa di terremoto è stata registrata questo pomeriggio in mare come vedremo bene nella pagina successiva. Leggi anche: Scossa di terremoto registrata nel basso Tirreno, i dati ufficiali dell’INGV

    CONTINUA A LEGGERE

  • Scossa nel basso Tirreno, M 2.7

    Stando a quanto riportato dall’Istituto di Geofisica e Vulcanologia (INGV), il sisma è stato localizzato a 81 Km a S di Battipaglia (50786 abitanti), 87 Km a S di Salerno (135261 abitanti), 89 Km a S di Cava de’ Tirreni (53659 abitanti), 91 Km a S di Castellammare di Stabia (66466 abitanti), 96 Km a S di Scafati (50787 abitanti).

     

  • Restate aggiornati sempre sulla nostra pagina

    Come sempre per tutti gli altri dettagli potete seguirci all’interno della nostra pagina ‘’Terremoti in Italia e nel Mondo’, dove è possibile consultare costantemente in diretta l’andamento della sismicità sia nel territorio italiano ma anche in quello mondiale.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. La mia più grande passione resta da sempre la meteorologia, approfondita attraverso la tesi di laurea sperimentale e un master di "Meteorologia Nautica". I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia