Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Martedì 16 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

Scossa di terremoto avvertita nettamente dalla popolazione in zona italiana ad alta sismicità: dati ufficiali dell’INGV

Scossa di terremoto avvertita nettamente dalla popolazione, la terra trema per decine di km. Epicentro e aree colpite secondo l'INGV

Scossa di terremoto avvertita nettamente dalla popolazione in zona italiana ad alta sismicità: dati ufficiali dell’INGV
Scossa di terremoto di magnitudo 2.8 avvertita nel nord della Sicilia, dati INGV
1 di 3
  • Scossa di terremoto avvertita nettamente

    Lo riportiamo quotidianamente in ogni editoriale, sono davvero moltissime ogni giorno le scosse di terremoto, anche violente, che avvengono in diverse zone del pianeta, sia in aree altamente sismiche che in altre a più bassa sismicità. La maggior parte delle scosse tende comunque a concentrarsi nella zona dell’anello di fuoco, ovvero quella che va a costeggiare tutte le coste pacifiche. Anche oggi, martedì 9 novembre 2021, tante le scosse nel mondo ma alcuni sismi si sono registrati anche nella nostra penisola, seppur con M inferiore rispetto a quanto invece sta accadendo nella vicina Grecia, dove la terra trema da mesi. Leggi anche: Forte terremoto in Italia, il sismologo, possibili scosse fino a M 5.5, ecco i dettagli

    Sisma ben avvertito in Sicilia, dati INGV e comuni prossimi all’epicentro

    Terremoto ben avvertito dalla popolazione in Sicilia questa notte. L a scossa è avvenuta all’1.22 seguita poi da altre strumentali ma non avvertibili. Il sisma, stando all’INGV, ha avuto epicentro 2 km ad est di Sperlinga (EN) e Nicosia (EN), 13 km da Cerami, Nissoria, Leonforte, 14 km da Capizzi, 15 km da Assoro, Gagliano Castelferrato, Castel di Lucio, 16 km da Gangi, 17 km da Agira e Mistretta. Scossa avvertita tra le province di Enna, Messina e Palermo, tantissime le segnalazioni ma nessuna conseguenza dopo il sisma. Vediamo adesso la distanza del sisma dalle principali città siciliane. Leggi anche: Due violenti terremoti colpiscono zona sismica, dati ufficiali EMSC e zone colpite

    Localizzazione sisma e distanza dalle principali città

    Il terremoto, M 2.8, è stato avvertito soprattutto nelle zone prossime all’epicentro ed entro un raggio di 30 km. Secondo l’INGV, il sisma è stato localizzato a 40 Km a NE di Caltanissetta (63360 abitanti), 69 Km a W di Catania (314555 abitanti), 72 Km a W di Acireale (52622 abitanti), 78 Km a N di Gela (75827 abitanti), 84 Km a E di Bagheria (55387 abitanti), 86 Km a NE di Agrigento (59770 abitanti), 91 Km a N di Vittoria (63339 abitanti), 97 Km a E di Palermo (674435 abitanti), 98 Km a NW di Ragusa (73313 abitanti). Leggi anche: Terremoto registrato in zona sismica italiana. I dati ufficiali dell’INGV

    CONTINUA A LEGGERE

  • Forti terremoti, trema la terra nell’Anello di Fuoco

    La terra trema anche in altre zone del Pacifico come ad esempio Indonesia e Nuova Zelanda. Anche nel corso delle ultime 24 ore alcuni sismi hanno colpito la Nuova Zelanda ma la scossa più forte resta quella di M 5.6 avvenuta giorni fa. Moltissime sono state le segnalazioni di avvertimento del sisma e stando a quanto riportato dall’EMSC, il terremoto piuttosto intenso, è stato localizzato a 298 km SW of Bluff, New Zealand / pop: 1,900 / local time: 05:36:53.4 2021-11-05, 480 km SW of Dunedin, New Zealand / pop: 114,000 / local time: 05:36:53.4 2021-11-05.

     

  • Restate aggiornati sempre sulla nostra pagina

    Come sempre per tutti gli altri dettagli potete seguirci all’interno della nostra pagina ‘’Terremoti in Italia e nel Mondo’, dove è possibile consultare costantemente in diretta l’andamento della sismicità sia nel territorio italiano ma anche in quello mondiale.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. La mia più grande passione resta da sempre la meteorologia, approfondita attraverso la tesi di laurea sperimentale e un master di "Meteorologia Nautica". I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia