Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Sabato 21 Maggio
Scarica la nostra app
Segnala

Scossa di terremoto profonda colpisce zona sismica italiana: trema la terra al meridione, dati ufficiali INGV

Scossa di terremoto profonda colpisce una zona altamente sismica italiana: si muove per km la terra. Zone colpite e dettagli epicentrali secondo quanto registrato dall'INGV

Scossa di terremoto profonda colpisce zona sismica italiana: trema la terra al meridione, dati ufficiali INGV
Terremoto, scossa registrata ed avvertita al sud Italia, dati Ingv

Scossa di terremoto al sud Italia

Sono state molte le scosse di terremoto registrate ed avvertite in Italia nel corso degli ultimi giorni soprattutto in Toscana dove la terra non ha mai smesso di tremare. Proprio qui è in atto una vera e propria sequenza sismica e molte scosse presentano una magnitudo anche superiore al terzo grado. Anche nelle ultime ore, dopo una breve tregua, la terra ha tremato intensamente in Italia, al centro Italia e ancora una volta in Toscana dove la magnitudo è stata poco inferiore al quarto grado. Non solo, scosse di terremoto sono state registrate anche al meridione, soprattutto in Sicilia dove sono state avvertite nettamente dalla popolazione. Di seguito i dati ufficiali dall’Ingv su un profondo terremoto avvenuto nelle ultime ore a largo delle Eolie. Leggi anche: Scossa avvertita lungo la costa italiana, ecco dove

Comuni prossimi all’epicentro

Il terremoto inferiore al terzo grado, è stato localizzato in mare ed ha avuto un epicentro a nord della città di Messina, precisamente a 14 km da Villafranca Tirrena, 17 km da Spadafora e Venetico, 19 km da Saponara. Il terremoto nonostante la profondità fissata a circa 100 km è stato avvertito dalla popolazione lungo la costa siciliana nordorientale. Di seguito vediamo la distanza del sisma dalla principali città siciliane e calabresi stando sempre a quanto riportato dall’Istituto di Geofisica e Vulcanologia (INGV).  Leggi anche: Intenso terremoto avvertito al centro Italia, zone colpite e dati INGV

Dati ufficiali INGV

Il terremoto di M 2.5 è stato localizzato secondo l’INGV a 22 Km a NW di Messina (238439 abitanti), 34 Km a NW di Reggio di Calabria (183035 abitanti), 87 Km a N di Acireale (52622 abitanti). Come detto, sisma lievemente avvertite dalla popolazione ma senza alcuna conseguenza. Vediamo ora nella pagina successiva le altre scosse registrate in Italia nelle ultime ore. Leggi anche: Scossa registrata al sud Italia, epicentro in mare. Dettagli e dati INGV

CONTINUA A LEGGERE

Lieve scossa in Emilia

Lieve scossa M 2.0 questa mattina alle 7.32 anche in Emilia, in provincia di Reggio Emilia. Il terremoto è stato localizzato a 8 Km a W di Reggio nell’Emilia (171345 abitanti), 19 Km a SE di Parma (192836 abitanti), 30 Km a W di Carpi (70699 abitanti), 33 Km a W di Modena (184973 abitanti), 62 Km a SE di Cremona (71901 abitanti), 69 Km a W di Bologna (386663 abitanti).

 

Restate aggiornati sempre sulla nostra pagina

Come sempre per tutti gli altri dettagli potete seguirci all’interno della nostra pagina ‘’Terremoti in Italia e nel Mondo’, dove è possibile consultare costantemente in diretta l’andamento della sismicità sia nel territorio italiano ma anche in quello mondiale.

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. La mia più grande passione resta da sempre la meteorologia, approfondita attraverso la tesi di laurea sperimentale e un master di "Meteorologia Nautica". I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia