Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Lunedì 27 Settembre
Scarica la nostra app
Segnala

Violenta scossa di terremoto di M 5.4 provoca crolli, vittime e decine di feriti: situazione critica in Cina, Sichuan. Il VIDEO

Violentissima scossa di terremoto di M 5.4 provoca crolli, vittime e decine di feriti: si cercano persone sotto le macerie, VIDEO di quanto accaduto in Cina

Violenta scossa di terremoto di M 5.4 provoca crolli, vittime e decine di feriti: situazione critica in Cina, Sichuan. Il VIDEO
Terremoto intensamente avvertito nel Mediterraneo orientale, Creta
1 di 3
  • Violento terremoto causa morte e distruzione

    Trema senza alcuna sosta la terra in paesi come Indonesia, Giappone e Filippine ma anche Taiwan e sud-est asiatico dove continuano a registrarsi forti scosse di terremoto. Nella giornata odierna, 16 settembre 2021, un violento terremoto, identificato prima con una M di 6.0 e successivamente scalato a M 5.4, ha colpito alcune zone sud-occidentali della Cina ed oltre a essere avvertito in modo netto dalla popolazione, ha provocato anche crolli, morte e distruzione. Il forte sisma è stato localizzato nello Sichuan, provincia della Cina Sud-occidentale, attraversata da un tratto dello Yangtze, il fiume più lungo dell’Asia. Di seguito vediamo quanto è accaduto. Leggi anche: Intenso terremoto M 4.2 colpisce l’Albania, dati ufficiali EMSC

    Violento terremoto M 5.4 causa almeno 3 morti e 60 feriti in Cina

    La zona colpita, come detto, è quella sud-occidentale cinese e il bilancio attuale (probabilmente da aggiornare) parla di 3 morti e circa 60 feriti a causa di crolli dovuti al forte terremoto. Danni gravissimi in molte città: stando ad alertageo.org, circa 35 case sarebbero crollate dopo il terremoto avvenuto nella regione. Inoltre, secondo il Global Times, una stazione ferroviaria locale sarebbe stata immediatamente chiusa dopo la forte scossa in via precauzionale. In zona tuttora sono in atto le operazioni di soccorso e si cercano dispersi. Media locali affermano che il bilancio potrebbe raddoppiare o addirittura triplicare come già successo in passato. Nel lontano 2008 un violentissimo terremoto di magnitudo 7,9 aveva causato migliaia di vittime, tra morti e dispersi. Si spera che non succeda di nuovo ma la tuttora in zona sono in atto ricerche di persone che potrebbero essere intrappolate sotto le macerie. Leggi anche: Boato e poi l’esplosione al centro Italia oggi: diversi feriti, cosa è successo

    Il video del violento terremoto in Cina

    Numerosi sono stati i filmati effettuati nella zona colpita dal violento terremoto e diffusi anche via social. Di seguito riportiamo un video (caricato su Youtube – Euronews in italiano) che mostra proprio i gravissimi danni al seguito della violenta scossa. Da un primo bilancio di soli 3 feriti, attualmente siamo arrivati invece a 60 e il bilancio potrebbe ulteriormente aggravarsi. Nella pagina successiva riportiamo invece i dati ufficiali EMSC e la localizzazione esatta del sisma.

    Leggi anche: Terremoto in Adriatico, tremano più paesi, zone colpite

    CONTINUA A LEGGERE

  • Dati del terremoto M 5.4 secondo l’EMSC

    Il forte terremoto, stando all’EMSC, sarebbe avvenuto questa mattina pima delle ore 5 e avrebbe avuto un ipocentro fissato a circa 10 km. Epicentro localizzato invece a 58 km E of Zigong, China / pop: 689,000 / local time: 04:33:32.2 2021-09-16, 122 km WSW of Chongqing, China / pop: 7,457,000 / local time: 04:33:32.2 2021-09-16. Sisma avvertito anche in Thailandia, Vietnam e Myanmar, torneremo sulla notiia qualora vi fossero importanti aggiornamenti.

     

  • Restate aggiornati sempre sulla nostra pagina

    Come sempre per tutti gli altri dettagli potete seguirci all’interno della nostra pagina ‘’Terremoti in Italia e nel Mondo’, dove è possibile consultare costantemente in diretta l’andamento della sismicità sia nel territorio italiano ma anche in quello mondiale.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. La mia più grande passione resta da sempre la meteorologia, approfondita attraverso la tesi di laurea sperimentale e un master di "Meteorologia Nautica". I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia