Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Lunedì 27 Settembre
Scarica la nostra app
Segnala

Violenta scossa di terremoto M 6.2 colpisce zona estremamente sismica: epicentro a Sulawesi, Indonesia. Dati EMSC

Violenta scossa di terremoto M 6.2 colpisce zona estremamente sismica: trema la terra per centinaia di km, epicentro in Indonesia, dati EMSC

Violenta scossa di terremoto M 6.2 colpisce zona estremamente sismica: epicentro a Sulawesi, Indonesia. Dati EMSC
Violento terremoto di magnitudo 6.2 colpisce l'Indonesia, non sono esclusi danni
1 di 3
  • Violento terremoto M 6.2 colpisce zona altamente sismica

    Tantissime e anche violente scosse di terremoto si stanno avendo anche nella giornata di oggi e in modo particolare nel Pacifico ma anche nel Mediterraneo, dove la terra sta continuando a tremare intensamente soprattutto tra la Grecia e la Turchia e le scosse risultano ben avvertite. Una violenta scossa di terremoto M 6.2 si è verificata nelle ultime ore ancora una volta nel Pacifico, in Indonesia, zona che sta continuando a tremare con forza ininterrottamente. Di seguito riportiamo la localizzazione del terremoto che ha colpito queste zone altamente sismiche secondo quanto stabilito dall’EMSC.  Leggi anche: Scosse di terremoto registrate in Italia, i dati ufficiali dell’INGV

    Violento terremoto M 6.2 in Indonesia, dati EMSC

    Fortissimo terremoto poco fa, alle ore 14.10 (italiane) in Indonesia, esattamente nella zona di Sulawesi. Il sisma è stato avvertito nettamente dalla popolazione in moltissime città e sono state tantissime le segnalazioni. Ancora non ci sono notizie nel dettaglio e non è chiaro se ci sono danni ma stante l’intensità del sisma questi non possono escludersi. Il terremoto, M 6.2, ha avuto un ipocentro fissato a circa 10 km e un epicentro localizzato a 100 km W of Luwuk, Indonesia / pop: 47,800 / local time: 20:09:06.3 2021-07-26, 182 km SSW of Gorontalo, Indonesia / pop: 144,000 / local time: 20:09:06.3 2021-07-26. Il sisma si è sentito in modo violento a Luwuk (47.800 abitanti a una distanza di 95 km, si prevedono vibrazioni moderate) e Poso (47.100 abitanti a 150 km, vibrazioni moderate). Danni non sono esclusi, boom di segnalazioni dalla zona di Sulawesi, Indonesia ma dei tremori si sono avvertiti fino alle Filippine e all’Australia. Leggi anche: Scossa di terremoto avvertita al nord Italia, dati INGV

    Trema tutto il Pacifico, violento terremoto M 6.2 anche nelle Kermadec

    Tantissime le scosse in Indonesia ma in queste ore a tremare è un po’ tutto il Pacifico. Non distante, violentissimi sismi anche nella zona di Tonga, Vanuatu, Filippine e Kermadec. Proprio qui, stando all’EMSC, un terremoto M 6.2 è stato registrato nella giornata di ieri. Ipocentro molto superficiale, fissato a soli 2 km mentre l’epicentro è stato localizzato nelle isole del Pacifico ma a 985 km S of ‘Ohonua, Tonga / pop: 1,200 / local time: 01:51:28.4 2021-07-25, 1002 km S of Nuku‘alofa, Tonga / pop: 22,400 / local time: 01:51:28.4 2021-07-25. Leggi anche: Forte scossa di terremoto prossima al quarto grado in Italia, dati ufficiali INGV

    CONTINUA A LEGGERE

  • Trema il Mediterraneo orientale, serie di scosse tra Grecia e Turchia

    A tremare maggiormente resta comunque il Mediterraneo centro-orientale dove proseguono senza sosta scosse anche superiori al quarto grado, specialmente tra Grecia e Turchia. Alcune scosse di terremoto si sono registrate in questi ultimi giorni anche in Albania e in Croazia mentre nel corso delle ultime ore la terra sta continuando a tremare in Grecia ma anche nella vicina Turchia.

     

  • Restate aggiornati sempre sulla nostra pagina

    Come sempre per tutti gli altri dettagli potete seguirci all’interno della nostra pagina ‘’Terremoti in Italia e nel Mondo’, dove è possibile consultare costantemente in diretta l’andamento della sismicità sia nel territorio italiano ma anche in quello mondiale.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. La mia più grande passione resta da sempre la meteorologia, approfondita attraverso la tesi di laurea sperimentale e un master di "Meteorologia Nautica". I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia