Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Martedì 17 Settembre
Scarica la nostra app
Segnala

Fiumi di acqua e fango stanno trascinando persone e auto. Situazione critica, ci sono danni ingenti, video live dal Pakistan

Forte maltempo in atto in Pakistan. Fiumi di acqua e fango travolgono interi villaggi

Forti piogge colpiscono il Paese. Molti i disagi. Fonte:Montagna.Tv
1 di 3
  • Forti piogge determinano ingenti danni

    Un’ondata di forte maltempo, continua ad interessare il Medio Oriente, con piogge torrenziali soprattutto in Iran, Pakistan e Afghanistan, dove diversi sono stati i disagi e gli allagamenti. Negli ultimi mesi, sono state molte le ondate di piogge torrenziali che hanno interessato queste zone e in queste ore invece il maltempo sembra flagellare soprattutto il Pakistan.

    Pakistan duramente colpito

    Il Pakistan sta subendo gli effetti di una violenta ondata di maltempo, che è arrivata dopo un lungo periodo caratterizzato da temperature ben oltre la media stagionale. Ci sono stati tutti i presupposti quindi per avere dei fenomeni violenti, non sono mancate infatti inondazioni e piogge torrenziali unite a grandinate. Esondazioni hanno determinato inoltre, la sommersione parziale di alcuni villaggi nel Paese.

    Da un’emergenza all’altra in breve tempo

    Fino a qualche giorno fa, il Pakistan ma anche l’Iran e l’Arabia Saudita, erano interessati da un’ondata di caldo che aveva dato origine anche a un’invasione di cavallette. Secondo l’ultimo aggiornamento dell’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura (FAO), in Arabia Saudita, gruppi di cavallette adulte hanno deposto le uova tra Gassim e Hail e il problema in alcune zone insiste ancora adesso a distanza di settimane. Adesso a distanza di poco tempo piogge torrenziali stanno sconvolgendo parte del Paese, non mancano disagi dovuti soprattutto ad allagamenti di abitazioni.

  • Fiumi di acqua e fango invadono le città

    Forti venti hanno interessato diverse zone del Paese ma adesso il maltempo dovrebbe subire una lenta attenuazione. Piogge torrenziali si sono abbattute in particolare nel Belucistan e nella parte meridionale del Paese. Il Beluchistan è la più grande provincia del Pakistan, del quale costituisce circa il 48% della superficie totale. Come riportato da “Alerta Roja”, fiumi di acqua e fango hanno invaso numerose città e come testimonia il video sotto riportato ci sono stati anche dei salvataggi in extremis. Di seguito è possibile vedere il video (di Alerta Roja – Rodrigo Contreras Lopez) che mostra la forza dell’acqua arrivare in un villaggio del Pakistan e trascinare con se tutto ciò che incontra nel suo percorso, comprese alcune persone.

     

  • Video meteo per i prossimi giorni

    Se nelle zone duramente colpite del Pakistan si prevede un lento miglioramento nei prossimi giorni, al contrario un nuovo peggioramento è pronto ad interessare la nostra penisola. Dopo la tregua di alcune ore, il tempo è già peggiorato al nord-ovest e nel corso della giornata odierna lo farà anche sul resto del settentrione e marginalmente sulla Toscana e aree appenniniche centrali. Per tutti i dettagli restate aggiornati sul nostro sito meteo e non perdete i prossimi fondamentali aggiornamenti.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione però resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia e un master di "Meteorologia Nautica". Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.