Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Domenica 20 Ottobre
Scarica la nostra app
Segnala

Inondazioni e alluvioni lampo stanno colpendo la popolazione: maxi evacuazione e danni ingentissimi dopo il passaggio della tempesta. Foto dal Giappone

Maltempo, piogge torrenziali e venti intensi colpiscono il Giappone: ci sono evacuazioni e i primi disagi

Maltempo, piogge torrenziali in Giappone. Foto:Pixabay
1 di 4
  • Maltempo, piogge torrenziali colpiscono il Giappone

    Nelle ultime ore una forte ondata di maltempo sta interessando il Giappone, con violente piogge che hanno fatto scattare l’allerta in nel Paese dove sono in atto anche evacuazioni. La situazione purtroppo potrebbe peggiorare ulteriormente nel corso delle prossime ore e in alcune zone è già molto difficile.

    Avviso di evacuazione per 47.000 persone

    Non c’è tregua per il Paese, appena una settimana dopo l’impatto diretto del tifone “Faxai”, due città della prefettura di Chiba hanno emesso avvisi di evacuazione a oltre 47.000 residenti a causa di possibili frane. Si contano già i primi danni, con frane, smottamenti e allagamenti di numerose abitazioni, senza considerare poi la distruzione di diversi terreni agricoli.

    Le città maggiormente colpite

    Vento e piogge creano danni ingenti nel Giappone. Foto:Alertageo.org

    Come riportato da “alertageo.org”, le forti piogge che stanno colpendo il Giappone e in particolare il settore centrale, stanno determinando i primi gravi danni e disagi. La città di Minamiboso ha emesso avvisi di evacuazione a circa 1.300 residenti dopo che l’area ha ricevuto 50 mm di pioggia in un’ora. La zona non è distante dalla città di Tokyo, ed è situata a sud-est della metropoli. Vere e proprie alluvioni lampo hanno colpito la parte centrale del Paese e anche nella città di Tateyama ci sono avvisi di evacuazione per tutti i suoi abitanti, stimati in 46.000. Molte sono stati i filmati e le foto realizzate e postate sui vari social, che mostrano chiaramente la “scia di distruzione” dopo la tempesta di vento e pioggia.

  • Disagi con l’energia elettrica

    Numerosi sono anche i black-out, il maltempo ha causato interruzioni dell’approvvigionamento idrico e distruzione di numerosi terreni agricoli. Molti sono stati i black-out nella zona centrale del Paese e l’ulteriore peggioramento delle condizioni meteo fa temere il peggio in diverse città giapponesi.

  • Inondazioni nel Kyushu settimane fa

    Nell’ultimo mese sono state diverse le ondate di maltempo che hanno interessato il Giappone, e, come aveva riportato “stormchasers.news”, forti piogge hanno provocato inondazioni in molti luoghi nel nord del Kyushu e hanno determinato la morte di un uomo nella prefettura di Saga. Piogge eccezionali, basti pensare che nella zona di Saga, in un’ora sono caduti tra i 110 e 120 millimetri.

  • Seguiteci sul nostro canale Youtube

    Tornando alla situazione meteo in Italia, siamo davanti a un forte peggioramento meteo che sta per coinvolgere soprattutto le regioni orientali del Paese. Rovesci e temporali da domani interesseranno dapprima il nord e poi si sposteranno al centro, insistendo giovedì sul medio Adriatico e parzialmente al sud. Si tratterà di un cambiamento brusco ma molto rapido, a seguire infatti tornerà l’alta pressione.  Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nel prossimo weekend e poi per l’inizio della prossima settimana sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione però resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia e un master di "Meteorologia Nautica". Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

SEGUICI SU: