Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Giovedì 17 Ottobre
Scarica la nostra app
Segnala

La peggiore alluvione degli ultimi 50 anni sta determinando gravi disagi alla popolazione. Fiumi di fango, vittime e zone sommerse in Cina. Foto

Piogge alluvionali in Cina: situazione critica nel sud-est del Paese

Alluvione nel sud-est della Cina. Foto.Pixhere
1 di 4
  • Inondazioni: situazione critica in Cina

    La Cina sta continuando ad essere interessata da piogge torrenziali, tanto che in alcune zone del Paese, nel corso degli ultimissimi giorni, è caduta una quantità d’acqua eccezionale e si sono avute frane, crolli e inondazioni di diverse città.

    Vittime e feriti in Cina

    Inondazioni causate da piogge torrenziali stanno colpendo duramente il settore sud-orientale della Cina e purtroppo stanno determinando vittime, feriti ed evacuazioni di massa. Le forti piogge hanno colpito la Cina sudorientale questa settimana, distruggendo case e raccolti e determinando l’evacuazione di circa 80.000 persone. Molte le persone costrette ad abbandonare le proprie case sommerse dalle acque e la situazione non è prevista migliorare.

    Contea di Youxian duramente colpita da piogge torrenziali

    La zona orientale risulta quella più colpita. A partire dall’11 luglio, i media hanno riportato 3 morti e 3 dispersi nella contea di Youxian (provincia di Hunan) e una persona scomparsa anche nella provincia di Guangxi. La zona in questione non risulta distantissima da Hong Kong, dove la pioggia è caduta ma fortunatamente in maniera più lieve.

  • Abitazioni danneggiate e case allagate

    Strade completamente allagate in Cina. Foto: alertageo.org – Reuters

    Come riportato da alertageo.org, questa è una situazione che va avanti ormai da quasi una settimana e nel corso degli ultimissimi giorni si è aggravata ulteriormente. Edifici e strade sono stati allagati in alcune delle aree più colpite, disagi non sono mancati nemmeno al traffico e ai treni, soprattutto sulla linea ferroviaria tra Pechino e Guangzhou. Moltissimi gli interventi dei Vigili del Fuoco e dei soccorritori che hanno tratto in salvo diverse persone. Numerosi anche gli automobilisti bloccati a causa dell’acqua che in alcune zone ha superato il metro di altezza. Fiumi di fango e detriti hanno invaso diverse strade e abitazioni e la situazione resta critica ancora in queste ore.

  • La peggiore alluvione dal 1961

    Nelle zone orientali della Cina e soprattutto la provincia di Hunan, sta fronteggiando la peggiore alluvione che si ricordi dal 1961. Intere zone risultano ancora sommerse dall’acqua e la pioggia continua a cadere. Un miglioramento deciso non è previsto nemmeno nei prossimi giorni in questi settori orientali della Cina, vi aggiorneremo qualora vi fossero ulteriori novità su questa situazione che in alcune zone resta critica.

  • Seguiteci sul nostro canale Youtube

    Nel frattempo, come sempre continuate a seguire i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione meteo sulla nostra penisola, sia sul nostro sito meteo che sul nostro canale Youtube, dove vi ricordiamo tra l’altro anche ad iscrivervi.

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione però resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia e un master di "Meteorologia Nautica". Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

SEGUICI SU: