NanoPress

METEO 25 APRILE: ultime proiezioni dei modelli confermano il bel tempo in Italia in compagnia dell’ Anticiclone nord-Africano

  • Tendenza Meteo 25 Aprile, Festa della Liberazione: bel tempo in Italia e temperature in sensibile aumento, specie sulle regioni centro-meridionali. Possibili temporali pomeridiani sulle regioni più settentrionali.

    METEO 25 APRILE: ultime proiezioni dei modelli confermano il bel tempo in Italia in compagnia dell’ Anticiclone nord-Africano – foto Francesca Catanzani

    METEO 25 APRILE: ultime proiezioni dei modelli confermano il bel tempo in Italia in compagnia dell’ Anticiclone nord-Africano – 17 Aprile 2018 – I principali modelli di calcolo confermano anche stamani la tendenza meteo per il 25 AprileFesta della Liberazione, verso una decisa rimonta dell’ anticiclone sud-tropicale sul bacino del Mediterraneo centro-occidentale. Di conseguenza le correnti perturbate atlantiche saranno costrette a transitare da ovest verso est ma soltanto a nord dell’ arco alpino. Salvo significative rivoluzioni da parte dei modelli sullo scenario sinottico generale, attendiamoci pertanto condizioni meteo di bel tempo sull’ Italia per il giorno del 25 Aprile con sole prevalente specie al centro e al sud e temperature piuttosto gradevoli con punte fino a 28-30°c sulla Sardegna, mediamente sui 25°c sul resto della penisola. Da segnalare soltanto qualche nota d’ instabilità sulle regioni più settentrionali italiane dove non si esclude del tutto al momento qualche pioggia o temporale specie durante le ore pomeridiane.  […]

  • Meteo 25 Aprile in compagnia di un robusto campo di alta pressione oltretutto di matrice nord-Africana. Bel tempo e temperature molto gradevoli in Italia specialmente sulle regioni centro-meridionali. Le proiezioni dei modelli di calcolo di questa mattina indicano una tendenza meteo così come appena descritta e confermano quello che avevamo preventivato durante la  scorsa settimana. Siete invitati tuttavia nel seguire tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione meteo 25 Aprile. […]

  • a cura di Roberto Schiaroli.

Seguici su:
Facebook
Google Plus
Twitter