Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Lunedì 6 Aprile
Scarica la nostra app
Segnala

METEO: CALDO anomalo in ITALIA nei prossimi giorni del mese di FEBBRAIO, anticipo di PRIMAVERA su queste regioni

METEO ITALIA: è già PRIMAVERA in Italia in questi giorni con le temperature oltre la media anche di 10°c, stagione invernale compromessa dalla salute del Vortice Polare sempre compatto e piuttosto stabile.

Meteo Italia: caldo anomalo anche nei prossimi giorni del mese di Febbraio.
1 di 3
  • Meteo: Anticipo di PRIMAVERA nei prossimi giorni con le temperature in Italia oltre la climatologia di riferimento

    Quella di oggi è l’ennesima giornata all’insegna del bel tempo e del clima primaverile in gran parte dell’Italia eccetto sulle regioni settentrionali dove le correnti atlantiche lambiscono i territorio e con esse transitano delle nubi con poche e deboli piogge. La stagione invernale procede il suo corso con le temperature in Italia oltre la media di riferimento mentre le condizioni meteo si presentano in gran parte stabili. Anche la settimana in corso inizia con il flusso atlantico in transito in Europa centro-settentrionale mentre sul Mediterraneo si avvertono maggiormente gli effetti dell’Anticiclone

    Situazione sinottica a grande scala

    Il Vortice polare sempre piuttosto compatto pilota con una serie di vaste e profonde depressioni alle alte latitudini. Valori minimi fino a 960 hPa nel nord della Scandinavia e fino a 955 hPa sull’Islanda. L’anticiclone a largo delle Isole Azzorre con valori massimi al suolo che raggiungono i 1030 hPa si allunga verso est fino a raggiungere il Mediterraneo centrale e la Penisola Balcanica con valori di pressione intorno a 1030 hPa. Flusso perturbato atlantico che scorre sull’Europa centrale con maltempo accompagnato da forti venti.

    Previsioni meteo per i prossimi giorni

    Meteo Italia: clima primaverile nelle prossime ore e nei prossimi giorni ma per san Valentino il tempo potrebbe peggiorare sensibilmente.

    Con il flusso zonale teso da ovest verso est sotto la spinta vigorosa del Vortice Polare sempre piuttosto compatto, le correnti occidentali lambiscono le regioni settentrionali mentre al centro-sud si avvertono i primi segnali della Primavera con il sole e temperature prossime i 20°c. Stando alle ultime uscite da parte dei principali modelli meteo, in seguito alla fugace ondata di maltempo probabile in Italia per la giornata di Mercoledì, l’Inverno 2020 potrebbe restare ancora alla larga dall’Italia con un nuovo campo di alta pressione in rimonta sul Mediterraneo centro-occidentale.

  • Inverno in seria difficoltà anche nel medio e lungo termine

    Seconda parte della settimana in corso pertanto con tempo per lo più stabile e con le temperature oltre la media anche di 10°c su alcune regioni d’Italia dove la colonnina di mercurio sfiorerà di nuovo i 20°c. Tra il prossimo weekend e l’inizio della prossima settimana infatti avvertiremo un nuovo aumento delle temperature su tutto il territorio italiano con clima tipicamente primaverile. Molto probabile che sull’ Italia l’Inverno potrebbe terminare senza grandi sorprese, salvo colpi di scena nel mese di Marzo.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Roberto Schiaroli

nato a Foligno anno 1982. All' età di soli 10 anni ho scoperto la mia passione per la Meteorologia e dopo qualche anno mi ritrovai un lavoro totalmente autodidatta (analisi climatica di Foligno) pubblicato sulla rivista semestrale dell' Aereonautica Militare (anno 1998). Da qui decisi di intraprendere gli studi universitari una volta finito il liceo Scientifico e mi iscrissi all' università di Bologna, facoltà di Fisica dell' Atmosfera e Meteorologia. In seguito alla laurea conseguita ho intrapreso la carriera professionale di Meteorologo presso il Centro Funzionale della Protezione Civile della Regione Umbria come tirocinante, a seguire ho applicato la Meteorologia all' agricoltura tramite il Consorzio Tutela del Sagrantino di Montefalco, fino alla collaborazione attuale con il team di CentroMeteoItaliano.it in qualità di previsore, emissione di bollettini, video meteo, articolista.

SEGUICI SU: