Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Mercoledì 27 Maggio
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – deciso AUMENTO delle TEMPERATURE, attesi OLTRE +20°C su MOLTE CITTÀ

METEO - deciso AUMENTO delle TEMPERATURE, attesi OLTRE +20°C al Centro-Nord con punte di +22/+24°C da Giovedì; poi possibile diminuzione e ritorno delle piogge

Temperature in aumento per la settimana santa, ma possibile qualche disturbo al sud Italia a causa della perturbazione sul Mediterraneo orientale.
Temperature in aumento per la settimana santa, attesi oltre +20°C
1 di 3
  • Anticiclone pronto ad abbracciare tutta l’Italia

    Meteo – Le ultime insidie instabili, collegate alla vasta e persistente area di bassa pressione tra Grecia e Ionio orientale, si attardano nella giornata odierna e nella prima parte di domani sul Sud Italia; altrove il tempo risulta decisamente stabile, grazie all’arrivo di un campo anticiclonico dal Nord Africa verso l’Europa centro-occidentale. Nel corso della Settimana Santa l’alta pressione riuscirà ad impadronirsi di tutto il Mediterraneo centrale, stabilizzando il tempo anche all’estremo Sud. Le temperature, già in aumento a partire dalla giornata di ieri, sono destinate a salire ulteriormente nei prossimi giorni, valicando la soglia dei +20°C su molte località.

    Meteo primaverile, in arrivo temperature massime di oltre +20°C

    Temperature massime attese per la giornata di Venerdì 10 Aprile

    Meteo – Come anticipato nel paragrafo precedente, le temperature sono destinate ad aumentare ulteriormente nel corso della settimana su tutta l’Italia; i valori massimi si porteranno nella giornata odierna, ed ancor di più in quella di domani, a ridosso dei +20°C su gran parte del Centro-Nord. La definitiva attenuazione della circolazione orientale ed un ulteriore aumento dei geopotenziali, favoriranno un’ascesa più significativa delle temperature a partire dalla giornata di Giovedì; tra le Regioni più penalizzate ci saranno quelle della Val Padana e le centrali tirreniche, quindi Toscana, Umbria e Lazio, dove le massime toccheranno i +22/+24°C. In città come Roma, Torino, Piacenza, Brescia, Bergamo e Grosseto si raggiungeranno i +22°C nella giornata di Venerdì, mentre punte di +24°C potrebbero registrarsi ad Arezzo e Firenze. Tali valori risultano superiori alle medie del periodo anche di 5-7°C.

    Temperature miti fino a Pasqua, poi in arrivo un diffuso calo

    Meteo primaverile che interesserà l’Italia fino alla giornata di Pasqua, quindi con temperature superiori ai +20°C per i prossimi 5-7 giorni; a seguire potrebbero giungere correnti più umide ed instabili atlantiche, responsabili del ritorno di piogge ed un diffuso calo delle temperature, a partire dalla giornata di Pasquetta. Le temperature dovrebbero riportarsi attorno alle medie del periodo, rinnovando una certa dinamicità in questa fase della primavera.

  • Novità per le festività pasquali, possibile peggioramento

    A ridosso delle festività pasquali non solo si potrebbe registrare un calo delle temperature, ma le condizioni meteo subiranno un graduale peggioramento sull’Italia ad iniziare dalle Regioni settentrionali durante le seconda parte della giornata di Pasqua, con l’instabilità che si estenderà anche al Centro durante la Pasquetta. Solo l’estremo Sud e la Sicilia, al momento, potrebbero godere di tempo decisamente più stabile con sole prevalente e tempo asciutto.

  • Settimana Santa con bel tempo e clima primaverile, poi torna il maltempo! Rimani sempre aggiornato con il Centro Meteo Italiano.

    Aprile dinamico sull’Italia: anticiclone e clima primaverile per la Settimana Santa, poi possibile ritorno delle piogge dopo Pasqua! Rimani aggiornato iscrivendoti al nostro canale Youtube e consultando il nostro sito meteo.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Davide Gallicchio

Laureato in Fisica dell’Atmosfera e Meteorologia presso l’Università degli studi di Roma Tor Vergata, con una tesi di laurea sperimentale sull'evento meteorologico estremo che ha interessato l'Italia il 29 Ottobre del 2018, attualmente sto perfezionando la mia preparazione attraverso il corso di laurea magistrale in Atmospheric Science and Technology. Parallelamente al percorso di studi lavoro presso il Centro Meteo Italiano S.r.l come meteorologo, occupandomi anche della stesura di articoli meteo e comunicati per emittenti radiofoniche.

SEGUICI SU: