NanoPress

Meteo Domani, 8 Gennaio 2019: tempo in peggioramento sull’Italia

Pubblicato da Martina Rampoldi

Segnala
  • Meteo domani 8 Gennaio 2019: tornano piogge e neve sull’Italia a partire soprattutto dal pomeriggio.

    Tempo in peggioramento con l’arrivo di freddo e neve

    L’anticiclone è presente, con valori di pressione al livello del mare che raggiungono i 1035 hPa, a Sud Ovest delle Isole Britanniche, determinando condizioni di tempo stabile anche sull’Europa occidentale. Una vasta area depressionaria si estende in Europa dalla Scandinavia fino alla penisola Balcanica con un minimo di bassa pressione fino a 990 hPa, sulle repubbliche baltiche, che si muoverà verso l’Italia determinando un nuovo peggioramento meteo con freddo e neve a bassa quota.

    Previsioni Meteo Domani 8 Gennaio 2019

    Previsioni meteo per domani, 8 Gennaio 2019: Nord, Centro e Sud Italia

    Al Nord: Al mattino molte nuvole su tutti i settori con locali piogge su Friuli e neve sull’Alto Adige oltre i 600 metri, più asciutto altrove. Al pomeriggio deboli fenomeni su Alpi orientali, Friuli e Liguria, variabilità asciutta altrove. In serata deboli nevicate fin verso i 500 metri sui settori di confine dell’Alto Adige, nuvoloso altrove ma con tempo asciutto. Temperature minime e massime stazionarie o in lieve calo. Venti deboli dai quadranti sud-occidentali. Mari generalmente poco mossi o mossi.

  • Al Centro: Al mattino nuvolosità irregolare su tutti i settori con locali piogge sulla Toscana, più asciutto altrove. Al pomeriggio nuvolosità anche compatta in transito con deboli fenomeni su Toscana, Umbria e Lazio, più asciutto altrove. In serata ancora fenomeni sulle regioni tirreniche, più asciutto lungo l’Adriatico. Neve oltre i 1000 metri. Temperature minime e massime stabili o in lieve calo. Venti deboli o moderati dai quadranti meridionali o sud-occidentali. Mari poco mossi o localmente mossi.

    Al Sud e sulle Isole: Al mattino nubi sparse su Campania, Molise e Basilicata ma senza fenomeni, sole prevalente altrove. Al pomeriggio nuvolosità in aumento con fenomeni sparsi su Campania, Basilicata e Isole Maggiori, più asciutto altrove. In serata tempo instabile lungo il Tirreno e sulle Isole Maggiori, più asciutto sulla Puglia. Neve oltre i 900-1200 metri. Temperature minime e massime stazionarie o in lieve aumento. Venti moderati o forti occidentali o sud-occidentali. Mari da molto mossi ad agitati.

Iscriviti alla nostra newsletter

Martina Rampoldi

Fin da quando ero piccola sono sempre stata attratta dalle previsioni del tempo e da tutti gli eventi atmosferici. Nata e cresciuta a Milano, mi sono laureata in Fisica dopo la maturità scientifica e successivamente ho conseguito il Master in Meteorologia presso l'Universitat de Barcelona. Nel 2014 ho raggiunto Roma entrando a far parte del team del centrometeoitaliano.it come meteorologa. Principalmente mi occupo di previsioni meteo e della stesura dei bollettini, insieme ai comunicati per varie stazioni radio e ai video di divulgazione. Amante del freddo e della neve e di tutto ciò che riguarda la montagna, affascinata da uragani e tornado.

Seguici su:
Facebook
Google Plus
Twitter