Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Martedì 15 Ottobre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO: equinozio d’autunno con il maltempo in ITALIA, ecco le previsioni per la settimana

METEO ITALIA: l'autunno entra in grande stile con piogge, temporali e nubifragi su molte regioni

Arriva il maltempo in concomitanza dell'equinozio autunnale
Arriva il maltempo in concomitanza dell'equinozio autunnale
1 di 4
  • Goccia fredda in azione

    Una piccola goccia d’aria fredda in quota, si sgancerà dal flusso atlantico nelle prossime ore e transiterà sull’Italia portando condizioni meteo instabili o perturbate su molte regioni. Nella giornata di ieri il maltempo ha flagellato il Centro-Nord ed in particolare le regioni del medio-alto Tirreno. Temporali e locali nubifragi hanno imperversato su Liguria, Toscana, Umbria e Lazio con accumuli di pioggia localmente superiori ai 150 mm. Oggi, giorno dell’equinozio d’autunno, previsto ancora maltempo su molte regioni d’Italia ed in particolare al Nord-Est e sulle regioni tirreniche.

    Equinozio d’autunno 2019

    Oggi, Lunedì 23 settembre 2019, ricade l’equinozio d’autunno nell’emisfero boreale. Inizia oggi l’autunno astronomico mentre ricordiamo che l’autunno meteorologico è iniziato il 1 settembre e terminerà il 30 di novembre. La differenza tra stagioni astronomiche e stagioni meteorologiche è dettata dal fatto che i giorni di equinozi e solstizi sono variabili e non sarebbe dunque possibile fare sempre delle medie stagionali confrontabili. Negli equinozi il sole sorge e tramonta rispettivamente all’est e all’ovest geografico mentre a mezzogiorno si trova allo zenit. Si ha quindi una durata praticamente uguale per il giorno e per la notte. Durante gli equinozi il sole passa a sud del tropico del Cancro e a nord di quello del Capricorno. Allo zenit equatoriale il sole si trova declinato di 66°33′ su entrambi i tropici e di 23° 27′ su entrambi i circoli polari.

    Breve parentesi stabile per martedì, prima dell'arrivo di una nuova ondata di maltempo.

    Breve parentesi stabile per martedì, prima dell’arrivo di una nuova ondata di maltempo.

    Temporaneo miglioramento

    La goccia fredda in quota transiterà velocemente verso i Balcani nel corso della giornata odierna e già domani, Martedì 24 settembre, assisteremo ad un rapido ma temporaneo miglioramento delle condizioni meteo in Italia grazie ad un piccolo promontorio anticiclonico sul Mediterraneo centrale. Residua instabilità interesserà regioni del medio Adriatico e Sud mentre altrove avremo tempo più asciutto. Attenzione però perché da Mercoledì si avvicinerà un nuovo peggioramento meteo a causa di una nuova ondulazione del flusso Atlantico. Ecco allora nuvole con piogge e temporali ad iniziare dal Centro-Nord.

  • Tendenza meteo: colpo freddo per fine mese?

    Ultima settimana di settembre in compagnia di un vivace flusso atlantico il quale porterà una serie di peggioramenti meteo alternati a fasi stabili. Il modello GFS mostra però grandi manovre per gli ultimi giorni del mese. Si ipotizza una risalita dell’anticiclone verso Islanda e Groenlandia e una discesa di aria piuttosto fredda per il periodo verso Scandinavia e poi Europa centro-orientale. Impossibile scendere al momento in ulteriori dettagli sul tempo che potrebbe fare in Italia perché tutto l’impianto meteo improntato verso questi imponenti scambi meridiani necessiterà di conferme nei prossimi giorni.

  • Meteo ottobre, ecco la tendenza

    Non è possibile fare una previsione meteo in senso stretto ma proviamo a tracciare una tendenza utilizzando le ultime uscite dei modelli stagionali per il prossimo mese autunnale. Ottobre 2019 dovrebbe vedere anomalie positive di temperatura sui settori orientali del continente, in particolare sulla Penisola Balcanica. Valori invece più vicini alle medie sull’Europa occidentale e sulla Scandinavia. Sotto il profilo delle precipitazioni queste potrebbero risultare più abbondanti soprattutto sull’Europa occidentale ma anche sul Mediterraneo centrale, dovrebbe dunque aprirsi la stagione delle grandi perturbazioni atlantiche. Anomalie negative potrebbero invece interessare il Nord Atlantico. Questo farebbe pensare ad anomalie negative sull’Europa occidentale in allungamento fin verso il Marocco e anticicloni di blocco sui settori più orientali del continente per il mese di ottobre.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Francesco Cibelli

Sono appassionato di meteorologia da sempre, mi sono laureato in Fisica dell'Atmosfera e meteorologia all'università di Roma Tor Vergata entrando a far parte del team di CentroMeteoItaliano.it nel 2014 come meteorologo. Oltre che elaborare giornalmente previsioni meteo e bollettini mi occupo anche della gestione dei modelli di calcolo per l'atmosfera e per il mare. Sono un amante del freddo, della neve e in generale dei fenomeni più estremi.

SEGUICI SU: