Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Martedì 28 Settembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – INIZIO SETTIMANA più STABILE, ma con MALTEMPO sempre presente, ecco le ZONE COLPITE

METEO - L'INIZIO della SETTIMANA subentrare risulterà complessivamente più STABILE, ma non mancherà ancora MALTEMPO soprattutto al nord ITALIA, ecco le ZONE COLPITE

METEO – INIZIO SETTIMANA più STABILE, ma con MALTEMPO sempre presente, ecco le ZONE COLPITE
Immagine di repertorio fonte ANSA.
1 di 3
  • Maltempo ancora in azione sull’Italia

    Un nuovo impulso perturbato nella giornata odierna ha fatto sì che assistessimo anche oggi all’ennesimo giorno contrassegnato dal maltempo di questa settimana e non solo: tale impulso perturbato si fa portatore di aria più fresca rispetto a quella dei passati giorni, con un calo termico più marcato in quota che ha causato il ritorno della neve sulle Alpi nordoccidentali a quote comunque oltre i 2.000 metri. Il tutto mentre al sud insiste un clima degno del pieno periodo estivo.

    Piogge e temporali sferzano soprattutto il nord Italia, ma anche parte del centro

    Come si è potuto intuire da quanto scritto in precedenza, le condizioni di maltempo continuano ad insistere nelle aree già colpite duramente dalle piogge nei passati giorni e dunque principalmente sulle regioni settentrionali, ma anche in parte di quelle centrali come Toscana centro-settentrionale, Umbria e Marche. I fenomeni localmente assumono carattere intenso o di nubifragio. Nelle prossime ore c’è da attendersi un miglioramento del tempo sulle regioni centrali, al netto di rovesci e temporali insistenti su alcuni settori del nord Italia (scopri quali).

    Inizio settimana complessivamente più stabile, ma con maltempo comunque insistente in alcune zone

    L’inizio della settimana che sta ormai per subentrare a quella corrente, risulterà nel complesso più stabile, ma con maltempo comunque insistente su alcuni settori a causa di un corridoio di correnti umide in transito dai quadranti nordorientali e che finiscono per giungere fin sul Mediterraneo occidentale. La giornata più instabile delle prossime sarà proprio quella di domani lunedì 20 settembre stando a quanto mostrano i principali centri di calcolo, vediamo perché.

    CONTINUA A LEGGERE.

  • Anticiclone nuovamente in spinta nei prossimi giorni

    Se nella giornata di domani lunedì 20 settembre insisterà un corridoio di correnti umide sull’Italia che porterà instabilità in particolare su alta Lombardia e regioni nordorientali a carattere sparso o isolato, nei giorni seguenti l’Anticiclone africano tornerà a spingere in direzione dello stivale con un miglioramento graduale delle condizioni meteo: la seconda parte di settimana si preannuncia infatti essere più stabile con temperature oltre la media del periodo.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin dall'adolescenza, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 ora studente universitario. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia