Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 28 Gennaio
Scarica la nostra app
Segnala

METEO INVERNO – Stagione in BLACKOUT ed ANTICICLONE ad oltranza. Abbiamo vie d’uscita?

METEO INVERNO - Le ultime analisi dei modelli matematici per la previsione della stagione invernale

METEO INVERNO – Stagione in BLACKOUT ed ANTICICLONE ad oltranza. Abbiamo vie d’uscita?

Condizioni meteo in Italia

Salve e ben ritrovati cari amici del Centro Meteo Italiano! Italia sotto l’influenza delle correnti artiche che nelle prossime ore si faranno sentire specialmente al sud Italia con qualche precipitazione sparse. Sulla Val Padana riscontriamo la presenza di nebbie e nubi basse che persisteranno nel corso di tutto il weekend. Al meridione si attendono precipitazioni e possibili nevicate a bassa quota grazie all’apporto di aria fredda in quota.

Weekend con qualche disturbo al sud Italia

Meteo fine settimana – Tempo dunque pienamente stabile al centro-nord dove avremo ampi spazi di sereno fatta eccezione per la Pianura Padana dove dominerà la presenza delle nebbie. Qualche pioggia sarà possibile domani su Sicilia, Calabria e Puglia (specie dalle ore serali) dove non si escludono nevicate fin verso i 700 metri di quota tra Pollino e Murgia. Domenica attesa qualche nube in più sui settori del centro Italia ed al meridione con ancora qualche pioggia sulla Puglia. Un peggioramento è atteso nelle ore notturne dove la neve tornerà ad imbiancare i rilievi meridionali. Come si evolverà la prossima settimana?

METEO - SERIE di AFFONDI FREDDI di natura ARTICA sull'Europa dell'Est: quali risvolti per l'ITALIA?

Tendenza per la prossima settimana.

Prossima settimana senza nessuna variazione, la tendenza

Tendenza meteo – Il quadro barico europeo non subirà particolari variazioni anche per la prossima settimana: non mancherà la presenza dell’anticiclone Azzorriano sui settori occidentali d’Europa a favore di una circolazione instabile sui paesi dei Balcani. L’Italia si troverà nel mezzo tra stabilità e correnti retrograde da est. Per il momento non sembrano esserci particolari variazioni, per cui la nostra penisola potrebbe non avere grandi apporti di maltempo verso il finire di gennaio ed in particolar modo verso i giorni della Merla (solitamente i più freddi della stagione invernale). Quali sono le ipotesi vigenti per l’ultima parte dell’inverno? Vediamolo nel prossimo paragrafo!

CONTINUA A LEGGERE​

Tendenza ECMWF per febbraio

Ci stiamo per apprestare all’esordio del mese di febbraio che solitamente presenta eventi di rilievo di freddo sul nostro territorio. Quest’anno tuttavia l’ultimo mese invernale non potrebbe regalarci sorprese: proprio il modello Europeo, nella sua ultima tendenza per il lungo termine, ipotizza un febbraio decisamente al di sopra delle medie dal punto di vista termico: sull’Europa centro-settentrionale le anomalie di temperatura potrebbero toccare i +3°C, mentre in Italia il mese potrebbe risultare in media o appena al di sopra di essa. Dal punto di vista delle precipitazioni non si evincono particolari, con carenza di piogge piuttosto marcate sul centro-sud Italiano, specialmente sui versanti Tirrenici che potrebbero risentire di un deficit del 30-50% di pioggia. Attese più piogge invece sul comparto Scandinavo e sulla Gran Bretagna. 

Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Gabriele Serafini

Tecnico Meteorologo certificato secondo lo schema WMO ed iscritto all'Associazione Meteo Professionisti (AMPRO); fondatore di Meteo Lazio nel 2014, realtà che vanta una rete di stazioni meteo private. Fornisce dati meteo e bollettini per svariate sedi di Protezione Civile nel Lazio.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia