Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 28 Febbraio
Scarica la nostra app
Segnala

METEO ITALIA – Assaggio di PRIMAVERA per un SUPER ANTICICLONE, ma INVERNO pronto a riscattarsi, ecco quando

METEO ITALIA - Un SUPER ANTICICLONE avvolgerà la nostra Penisola garantendo un primo assaggio PRIMAVERILE, ma attenzione perché l'INVERNO sarà poi pronto a riscattarsi, ecco quando

Anticipo di primavera nei primi di febbraio, ma inverno pronto a riscattarsi
1 di 4
  • Giorni della merla con l’Italia nel limbo tra le correnti fredde e l’Anticiclone

    I prossimi giorni sono quelli della merla, tradizionalmente conosciuti come i giorni più freddi dell’anno. Tuttavia le condizioni che ritroveremo in questi giorni, convenzionalmente 29, 30 e 31 di gennaio (anche se alcuni gli fanno combaciare 30, 31 gennaio e 1 febbraio, spostando il range di un giorno in avanti) saranno tutt’altro che invernali, soprattutto al centro-sud. Specchio di un inverno fin ora mai esistito sulla nostra Penisola se non per lievi e fugaci episodi.

    Vortice polare compatto e in forze

    Il motivo di questo “non inverno” fin ora è da attribuire unicamente alla forza di un vortice polare che risulta molto compatto. La situazione viene descritta perfettamente dall’indice NAM (acronimo di North Anular Mode) che è nient’altro che un indice che misura la differenza di pressione atmosferica esistente tra l’intera colonna d’aria del Polo Nord e quella delle medie latitudini. Esso infatti, superando la soglia di +1,5 com’è successo verso la fine della prima decade di gennaio, condiziona in negativo l’inverno delle latitudini medie per almeno 40/60 giorni.

    Febbraio parte con un super Anticiclone

    Caldo fuori stagione in arrivo verso i primi di febbraio.

    Nei prossimi giorni il fronte polare che in queste ore e nelle successive si abbasserà interessando il nostro Paese, scivolerà successivamente verso oriente lasciando campo libero a un nuovo promontorio anticiclonico di poter rimontare non solo sulla nostra Penisola, ma anche su gran parte del bacino del Mediterraneo centro-occidentale. Il campo di Alta pressione sarà particolarmente vasto e robusto, con temperature sopra la media del periodo di alcuni gradi.

  • Primo assaggio primaverile con punte fino a +20°C, poi l’inverno si riscatta

    La distensione di questo promontorio anticiclonico nelle modalità e nei tempi precedentemente descritti, apporterà in Italia condizioni meteo in netto miglioramento, seppur non mancherà qualche nota instabile sulle regioni tirreniche nella prima parte del prossimo weekend. Primo assaggio di primavera con temperature che potranno raggiungere punte di +20°C sul sud Italia. Successivamente però, possibile e improvviso riscatto dell’inverno, vediamo perché.

  • Riscatto invernale entro il termine della prima decade di febbraio?

    Un possibile riscatto dell’inverno è atteso proprio post ondata di caldo fuori stagione per l’Italia. Entro il finire della prima decade una saccatura di origine artico marittima, che porta con sé un’ampia portata di freddo, potrebbe affondare sulla nostra Penisola e apportare nevicate a quote medio-basse. Sarà da valutare eventualmente anche un probabile coinvolgimento delle pianure. Data la distanza temporale è però una tendenza che ha bisogno di ulteriori conferme nel corso dei prossimi giorni, pertanto vi invitiamo a seguire gli aggiornamenti sul nostro sito.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: