Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Mercoledì 20 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO ITALIA – ATTENZIONE, saccatura ATLANTICA aggancia una PERTURBAZIONE AFRICANA, NUBIFRAGI con MAREGGIATE e venti di BURRASCA in arrivo, ecco quando

METEO ITALIA - In arrivo un'intensa PERTURBAZIONE, con possibili NUBIFRAGI con MAREGGIATE e forti RAFFICHE di VENTO, ecco quando

Mareggiata, immagine di repertorio fonte Pixabay.
1 di 4
  • Maltempo al centro-settentrione, leggermente meglio al sud

    Durante la giornata di oggi abbiamo visto un susseguirsi di rovesci e temporali sulle regioni centro-settentrionali, in particolar modo sui settori tirrenici e sulle regioni nord-orientali del Triveneto. Tra queste, la regione più colpita sembra essere indiscutibilmente il Friuli Venezia Giulia, dove gli accumuli localmente superano gli 80 millimetri. Le temperature in tutto il centro-nord sono risultate in calo per le massime, mentre per quanto riguarda le minime esse si sono stabilizzate intorno ai valori di ieri. Va leggermente meglio al sud, malgrado la nuvolosità, con temperature più o meno costanti con fisiologiche oscillazioni.

    Weekend doppia faccia in Italia

    Per quanto riguarda le previsioni meteo valide per il fine settimana ormai imminente nel nostro Paese, l’Italia presenterà una doppia faccia: mentre sulle regioni settentrionali il tempo è previsto migliorare grazie ad ampie schiarite o persino rasserenamenti, al meridione volgerà invece al peggioramento grazie all’ulteriore affondo della saccatura di origine atlantica. Il maltempo culminerà comunque nella giornata di domani sabato 9 novembre, mentre per quella di domenica è previsto un lieve miglioramento, con rovesci residui sulla Sardegna occidentale e sulle aree tirreniche del meridione.

    Evoluzione meteo della prossima settimana

    Perturbazione africana in risalita lungo il Mediterraneo con condizioni di spiccato maltempo.

    L’Autunno sembra ormai inarrestabile nel nostro Paese e molti si staranno chiedendo in che modo inizierà e come proseguirà la prossima settimana, dopo che quella corrente è stata e sarà ancora caratterizzata principalmente dall’instabilità. Ebbene, grazie al corridoio atlantico ancora attivo nel nostro Paese, la prossima settimana potrebbe iniziare anch’essa con condizioni di maltempo anche intenso, grazie all’aggancio atlantico di una perturbazione africana, vediamo maggiormente nel dettaglio.

  • Forte maltempo in arrivo sul nostro Paese

    Per gli inizi della prossima settimana dunque e per la giornata di lunedì 11 novembre in particolare, una perturbazione di origine africana risalirà verso settentrione agganciando una saccatura atlantica. Nel suo percorso nel Mediterraneo il minimo di bassa pressione della perturbazione di cui prima si approfondirà, grazie alle acque ancora calde del mare, anche se non è ancora chiaro quanto e dove colpirà. Fino alla giornata di ieri il modello americano GFS ipotizzava un ciclone mediterraneo sul sud Italia, mentre oggi l’ipotesi in questione è stata accantonata in favore di un minimo depressionario sull’Isola di Ponza. In ogni caso il maltempo dove colpirà lo farà in maniera intensa, tipico delle perturbazioni africane.

  • Forti mareggiate e raffiche di vento burrascose in arrivo

    Anche se non è ancora chiaro dove e in che modalità colpirà il maltempo, la tendenza che hanno però i modelli nel vedere un minimo profondo di bassa pressione (di 995hPa o meno) è però abbastanza uniforme. Sarà proprio questo che causerà mareggiate e forti raffiche di vento che potranno arrivare fin sui 100km/h. Attualmente però ripetiamo che non si tratta di una previsione facile il dove. Per questo motivo, vi invitiamo a seguire gli aggiornamenti dei prossimi giorni.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Vi invitiamo, come sempre, a seguire tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

     

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: