Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Domenica 19 Maggio
Scarica la nostra app
Segnala

Meteo Italia – Forte maltempo al Nord e giornate estive al Sud, weekend con possibile arrivo di nuove piogge

Meteo - Italia divisa a metà tra maltempo anche intenso e diffuso al Nord interessato da una circolazione depressionaria di natura atlantica, mente al Sud tempo stabile e clima estivo con avvezione calda dal nord Africa

Meteo Italia – Forte maltempo al Nord e giornate estive al Sud, weekend con possibile arrivo di nuove piogge
Nuova fase di maltempo

Attuale situazione sinottica sullo scenario euro-atlantico

Buongiorno e buon mercoledì cari lettori del Centro Meteo Italiano. Come anticipato, ecco che la circolazione depressionaria che nei giorni scorsi si è approfondita a ridosso delle Isole Britanniche, estende la sua influenza sull’Europa centro-occidentale, portando maggiore instabilità al Nord, dove tra oggi e domani è attesa la fase più intensa del maltempo. Condizioni meteo più stabili invece al Centro-Sud grazie alla presenza di un piccolo promontorio anticiclonico sul Mediterraneo centro-meridionale, portando anche temperature quasi estive ma anche delle nubi di passaggio.

Forte maltempo al Nord tra oggi e domani con rischio nubifragi

La circolazione depressionaria, la quale richiama correnti umide e instabili verso il Nord Italia, porterà tra oggi e domani maltempo intenso e diffuso su queste regioni. Giornata odierna che vedrà infatti acquazzoni e temporali diffusi su gran parte del settentrione, con possibilità anche di fenomeni a carattere di nubifragio, soprattutto sui settori settentrionali tra Piemonte e Lombardia e sul Veneto. Fenomeni più sporadici, ma comunque localmente intensi, invece tra Liguria, basso Piemonte ed Emilia Romagna. Temporanea attenuazione del maltempo tra la notte e la mattinata di domani, con piogge e temporali anche intensi relegati soprattutto sul Friuli Venezia giulia, poi nuovamente acquazzoni e temporali diffusi su gran parte delle regioni settentrionali, con ancora possibili fenomeni a carattere di nubifragio specie tra Veneto e Friuli. Maltempo che poi dovrebbe allentare la presa da venerdì.

Assaggio d'estate per la settimana centrale di maggio

Assaggio d’estate sull’Italia con punte di +35°C

Stabilità e clima estivo al Sud Italia

Le regioni meridionali continua ad essere protette da un piccolo promontorio anticiclonico ed accompagnato dalla risalita di aria calda dal nord Africa. Attese infatti anomalie termiche positive anche di oltre 10°C soprattutto all’estremo Sud. In questi giorni le massime si porteranno infatti diffusamente sopra i 25°C al Centro-Sud, con picchi di 30°C o anche superiori soprattutto su Sicilia e tra Basilicata e Puglia. Sulle regioni centrali è atteso comunque il passaggio anche di qualche nube.

Migliora venerdì ma con possibili nuove piogge nel weekend

Stando agli ultimi aggiornamenti dei principali modelli, nella giornata di venerdì le condizioni meteo tenderanno a migliorare anche al settentrione, con tempo più asciutto ed ampie schiarite e soprattutto le temperature massime ritornerebbero su valori di stampo primaverile. Ma nel weekend potrebbe esserci la risalita di diversi piccoli minimi di pressione dal nord Africa verso il Mediterraneo centrale, portando piogge ed acquazzoni a più riprese che potranno interessare diverse regioni d’Italia con modalità e tempistiche diverse. Ancora presto per entrare nei dettagli su distribuzione e tempistiche delle precipitazioni. Non ci resta dunque che aspettare i prossimi aggiornamenti.

Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Cristiano Caparbi

Appassionato di meteorologia fin da piccolo, ho deciso di continuare la mia passione con gli studi. Laureato in Fisica presso l’Università degli studi di Roma La Sapienza, ho continuato con il corso di laurea magistrale in Fisica dell’Atmosfera e Meteorologia presso l’Università degli studi di Roma Tor Vergata. Lavoro presso il Centro Meteo Italiano S.r.l come meteorologo, occupandomi di previsioni meteo e redazione di articoli meteorologici.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto