Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Sabato 7 Dicembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO ITALIA – L’AUTUNNO non si dà pace e regala allo stivale una nuova giornata di MALTEMPO, ecco dove e quando

METEO - ATLANTICO NO STOP in ITALIA, condizioni di nuovo MALTEMPO domani, tutti i dettagli

Temporale, immagine di repertorio fonte Pixabay.
1 di 4
  • Alta pressione non pervenuta in questo novembre

    Nel corso di questo novembre l’Italia ha avuto fin ora a che fare con diverse ondate di maltempo, con instabilità persistente ormai da quasi 20 giorni e che nel nostro Paese ha creato più volte disagi e danni anche ingenti. Non accenna minimamente a placarsi, come vedremo, l’onda atlantica in continua spinta verso il Mediterraneo, con l’Alta pressione che lascia campo libero alle perturbazioni di fare il loro ingresso sullo stivale.

    Maltempo oggi, allerta rossa a Bologna e Ferrara per rischio idraulico

    Anche la giornata di oggi ha visto dunque come protagonista il maltempo nel nostro Paese, con il Dipartimento di Protezione Civile costretto ad emettere nella giornata di ieri un’allerta meteo rossa per Bologna e Ferrara per rischio idraulico valida per tutto oggi. Il rischio idraulico riguarda dunque non le piogge (che non si sono rivelate poi così intense nella giornata odierna), ma la piena dei fiumi, con qualcuno di essi che, difatti, ha esondato nel corso della giornata di oggi.

    Maltempo in arrivo anche per domani

    Configurazione europea delle masse d’aria prevista per domani e dopodomani.

    Come accennato nel corso del primo paragrafo, la giornata di domani mercoledì 20 novembre sarà la ventesima giornata consecutiva di piogge e temporali sul nostro Paese, in cui non si riscontrerà minimamente il benché minimo tentativo da parte dell’Alta pressione di riprendersi il bacino del Mediterraneo, anzi: entro la serata i primi influssi di una nuova perturbazione proveniente dai quadranti nordoccidentali inizierà a porre i suoi primi effetti sulla Liguria e sulle Alpi e Prealpi piemontesi, come vedremo.

  • Maltempo al centro, meglio al nord

    Nel corso della mattinata di domani mercoledì 20 novembre dei refoli di aria instabile saranno responsabili di nuove piogge in arrivo sui settori centrali tirrenici, in special modo del Lazio. Contestualmente, si formerà un minimo depressionario sull’Adriatico centrale, apportando condizioni di maltempo sulla Romagna e sulla fascia centrale adriatica. Va meglio al nord dove, in seguito a dei rovesci residui possibili ancora nel corso della nottata, le condizioni meteo miglioreranno con addirittura accenno a qualche schiarita.

  • Maltempo sulle regioni tirreniche meridionali

    Piogge intermittenti potrebbero interessare la Campania (soprattutto i settori costieri) a partire già dalle prime ore di domani mercoledì 20 novembre, che coinvolgeranno anche i settori adriatici meridionali nel corso della notte. Per la mattina è previsto un miglioramento su quest’ultimi, con accenno a qualche schiarita, mentre persisterà ancora del maltempo sulla Campania in estensione verso la Calabria tirrenica. Migliora sulla Sicilia oggi coinvolta da forti temporali, riscontrati soprattutto nell’agrigentino.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Vi invitiamo, come sempre, a seguire tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

     

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: