Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Lunedì 6 Aprile
Scarica la nostra app
Segnala

METEO ITALIA – Marzo PAZZO con il MALTEMPO e i possibili NUBIFRAGI, ecco dove e quando

METEO ITALIA - Dopo un GENNAIO e un FEBBRAIO letteralmente da dimenticare soprattutto per gli appassionati di freddo e neve e sport invernali, MARZO esordirà con una fase di prolungato MALTEMPO e possibili NUBIFRAGI, ecco quando e dove

Rischio nubifragi nei prossimi giorni in Italia.
1 di 2
  • Alle porte bussa un weekend instabile

    Il fine settimana che sta ormai giungendo sarà un weekend prevalentemente di maltempo. Gli effetti dell’Alta pressione si faranno sentire fino alla prima metà di giornata di domani sabato 29 febbraio, quando le condizioni meteo risulteranno ancora generalmente stabili sull’Italia. Successivamente, il maltempo verrà portato da una vasta area depressionaria presente attualmente in aperto Oceano che punterà il Mediterraneo nella serata di domani.

    Si apre una fase più dinamica in Italia sotto il profilo meteorologico

    Rispetto a quanto rinvenuto nel corso degli ultimi due mesi invernali, gennaio e febbraio, in particolar modo il primo, nei prossimi giorni si vivrà in Italia una situazione meteorologica nettamente più dinamica con l’ingresso di numerose perturbazioni di origine nordatlantica, con piogge in pianura occasionalmente accompagnate da attività elettrica e neve in montagna, soprattutto sulle Alpi. Il miglioramento generale del tempo di oggi dunque, è solo temporaneo, in attesa della serie di peggioramenti che interesseranno la nostra Penisola nella prima decade di marzo.

    Prossima settimana con diffuso maltempo

    Maltempo diffuso in Italia per la prossima settimana.

    Da quanto scritto fin ora emerge che la prossima settimana sarà una settimana destinata a trascorrere prevalentemente con condizioni di diffuso maltempo sulla nostra Penisola, grazie ad una serie di affondi di perturbazioni di origine polare marittima, che saranno responsabili di piogge e temporali soprattutto lungo il versante tirrenico e del ritorno di nevicate sulle Alpi a quote anche medio-basse. In questo contesto, non è basso anche il rischio di nubifragi, vediamo quando e dove.

  • Possibili nubifragi martedì in Liguria e a seguire nel Lazio interno

    I nubifragi potrebbero tornare a interessare la nostra Penisola dopo mesi di assenza. In particolare, una ciclogenesi sull’alto Tirreno attesa per la giornata di martedì 3 marzo causerà forte maltempo sul settore tirrenico settentrionale, con possibili nubifragi sulla Liguria. Successivamente, con lo spostamento del minimo verso oriente, i fenomeni più intensi potrebbero concentrarsi nelle zone interne del basso Lazio, grazie al fenomeno dello stau. Dunque dopo qualche mese in cui l’Alta pressione è stata protagonista sullo scenario meteorologico mediterraneo, con l’avvento della primavera i nubifragi potrebbero nuovamente tornare ad interessare l’Italia.

1 di 2

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: