NanoPress

METEO ITALIA: peggiora su gran parte della Penisola, poi aria più fredda in arrivo

Pubblicato da Brando Trionfera

Domenica all’insegna di un generale cambio circolatorio sul nostro Paese con temperature in calo e ritorno del maltempo

Segnala
Meteo Italia: tempo in peggioramento con aria fredda in arrivo e nevicate diffuse sui rilievi
  • La giornata di oggi, domenica 10 febbraio 2019, vedrà l’inizio di una nuova fase caratterizzata da condizioni meteorologiche invernali e ad ampi tratti instabili sulla nostra Penisola. Nonostante questi ultimi giorni siano stati caratterizzati da clima decisamente più mite con temperature al di sopra della media stagionale, a partire da domani (e in parte già da questa sera), l’Italia tornerà a sperimentare l’irruzione di aria più fredda di natura artico-marittima con la possibilità che la stessa, in un momento successivo, possa rientrare successivamente dalla porta dell’Est con la quota neve che a quel punto potrebbe portarsi fino a valori prossimi alla pianura. I centri di calcolo sono tuttavia ancora molto incerti sulle dinamiche attese nella seconda parte della prossima settimana ed è per questo che saranno necessari ulteriori aggiornamenti per poter valutare al dettaglio quanto potrà accadere non solo sul comparto del Mediterraneo ma anche su gran parte delle nazioni europee.

    Il tempo previsto per la giornata di oggi, domenica 10 febbraio 2019

    Come anche scritto in precedenza, la giornata di oggi sarà caratterizzata da tempo sostanzialmente instabile sulle regioni centro-settentrionali per l’arrivo di correnti più umide e instabili dai quadranti settentrionali che porteranno un generale peggioramento delle condizioni atmosferiche a partire dalle ore pomeridiane e serali. Fiocchi di neve tenderanno inoltre a fare il loro ritorno lungo il versante interno delle Alpi fino ad una quota di circa 1000/1100 metri, o localmente anche più in basso nelle successive ore notturne, momento in cui le piogge raggiungeranno anche le regioni del Centro Italia.

  • Domani il maltempo si sposterà al Centro-Sud, quota neve in calo sull’Appennino

    La giornata di domani, lunedì 11 febbraio 2019, segnerà quindi l’inizio di una fase più fredda e dai connotati invernali sul nostro Paese. L’irruzione di aria fredda di natura artico-marittima tenderà infatti a riportare la colonnina di mercurio su valori anche al di sotto della media stagionale con piogge al Centro-Sud e neve sull’Appennino centro-meridionale in calo fino a quote di bassa collina specie su Puglia, Molise e zone interne della Campania.


Iscriviti alla nostra newsletter

Brando Trionfera

il 20 Dicembre 2015 ho conseguito la laurea triennale in Scienze Geologiche presso l’Università “La Sapienza” di Roma, pochi mesi dopo intraprendo l’avventura lavorativa al Centro Meteo Italiano. Negli anni successivi, parallelamente all’operato nel CMI che consiste nell’elaborazione di previsioni meteo grafiche, bollettini e articoli previsionali, continuo a seguire il percorso di studi magistrale nella Geologia d’Esplorazione presso la stessa università. Ho conseguito la laurea il 26 Ottobre del 2018 con votazione di 110 e Lode dopo aver raccolto e rielaborato, per oltre un anno, dati sui terremoti nel Molise presso l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia in ambito della mia tesi sperimentale.

Seguici su:
Facebook
Google Plus
Twitter