Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Lunedì 18 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO ITALIA: RUGGITO AFRICANO in arrivo, torna l’ESTATE con picchi di temperature fino a +32°C, ecco quando e dove

METEO ITALIA - Torna il CALDO AFRICANO sulla nostra Penisola, temperature fino a +32°C, i dettagli

Meteo Italia: caldo africano in arrivo sul nostro Paese
1 di 4
  • Ieri primi disagi in Liguria

    Da ormai svariati giorni si stanno susseguendo sulle regioni nordoccidentali e in particolare sulla Liguria dei rovesci prevalentemente di debole o moderata intensità. Nella tarda mattinata di ieri, fenomeni localmente forti hanno colpito l’entroterra genovese, dove i torrenti locali erano già in piena e hanno causato non pochi disagi, con il crollo di una passerella a Serra Riccò.

    Oggi ancora maltempo sul nordoccidentale

    Nella giornata odierna sono attesi ancora fenomeni intensi sulla Liguria, forse addirittura più intensi di ieri dove comunque gli accumuli di pioggia giornalieri sull’immediato entroterra genovese si aggiravano già intorno ai 100 millimetri. Le previsioni meteo fino alla giornata di ieri hanno messo oltretutto in dubbio lo svolgimento e la fattibilità della partita di campionato Sampdoria-Roma, valida per l’8° giornata della Serie 2019-2020 che si giocherà al Luigi Ferraris. Nel corso della serata i rovesci subiranno un ulteriore intensificazione sulle aree nord italiane, come il verbano e il varesotto

    Altrove sole e tempo asciutto

    Risalita calda sul nostro Paese.

    Nelle altre zone d’Italia e in particolare al centro-sud anche quest’oggi il tempo si è invece presentato asciutto con i cieli che fin da questa mattina si sono presentati completamente soleggiati o al più poco nuvolosi. In questi settori le condizioni di stabilità rimarranno tali per tutta la giornata a causa di afflusso di correnti stabili provenienti dal nord-Africa, che li proteggono dai flussi instabili e perturbati provenienti dall’Atlantico, responsabili del maltempo sui settori nordoccidentali. Tuttavia, anche le temperature in questo contesto subiranno un’impennata soprattutto in Sardegna.

  • In Sardegna picchi di temperatura prossimi ai +32°C oggi

    Nella giornata odierna la regione più calda d’Italia sarà senza dubbio la Sardegna, dove grazie ai primi spiragli africani in arrivo sul territorio italiano, si registreranno temperature alte e tipicamente estive, con massime possibili fino a +32°C soprattutto nelle aree nordoccidentali regionali. Sebbene la Sardegna sia l’unica regione che mostrerà picchi termici così elevati, non mancherà però il caldo africano nel resto del centro-sud, come vedremo.

  • Clima molto mite sul resto del centro-sud

    Sul resto delle regioni centro-meridionali il picco del caldo si dovrebbe registrare per i primissimi giorni della prossima settimana ormai imminente, quando le temperature nelle vallate più interne raggiungeranno anche i +28°C. Sul resto delle zone le temperature non differiranno molto da tale valore, con le massime che potranno toccare fino i +26/+27°C in modo abbastanza diffuso su tutte le pianure del centro-sud.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Vi invitiamo, come sempre, a seguire tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

     

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: