Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Mercoledì 27 Maggio
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – Maggior INCIDENZA delle correnti ATLANTICHE, WEEKEND di Pasqua con qualche nota stonata di MALTEMPO, i dettagli

METEO WEEKEND - Nel fine settimana maggior INCIDENZA delle correnti ATLANTICHE sull'ITALIA, scaturisce qualche nota di MALTEMPO, ecco dove

Meteo weekend
1 di 3
  • Settimana santa all’insegna della prevalente stabilità con clima primaverile

    Questa settimana, che preannuncia l’arrivo del weekend pasquale e dunque denominata settimana santa, si è aperta all’insegna della stabilità, fatto salvo per qualche eccezione al sud Italia in riferimento soprattutto alla regione Sicilia, come vedremo nel prossimo paragrafo. Questo trend continuerà ad interessare anche i prossimi giorni la nostra Penisola, in un contesto anche migliore dato il possibile miglioramento previsto sulla Sicilia stessa. Tutto ciò si inserisce in un clima degno del periodo primaverile inoltrato, soprattutto al centro-nord.

    Qualche piovasco nelle zone interne della Sicilia

    Nella giornata odierna la nuvolosità irregolare in transito sulla Sicilia non ha mancato di apportare ancora qualche piovasco nelle aree interne, in special modo nel nisseno e nell’ennese. Nella giornata di ieri piogge si erano invece riversate sulle aree sudoccidentali della regione. Questo a causa dell’intrusione di correnti instabili provenienti da una perturbazione che da diversi giorni interessa il Mediterraneo orientale. Nei prossimi giorni però anche il tempo della Sicilia dovrebbe risultare più asciutto e dunque in miglioramento.

    Fase più statica meteorologicamente parlando

    Da quanto scritto fin ora nei precedenti paragrafi dunque il maltempo sembra solamente un lontano ricordo sull’Italia, con qualche piovasco che interessa in maniera piuttosto blanda oltre che rapida le zone siciliane. L’Anticiclone che avvolge la nostra Penisola ha raggiunto un’estensione tipica del periodo estivo, togliendo ogni possibilità nel breve periodo di riportare un po’ di instabilità sullo stivale, come invece prevederebbe il mese di aprile.

  • Sabato santo stabile con temperature fino a +25°C, a Pasqua lieve guasto

    Il weekend si può suddividere in due fasi: quella di sabato 11 aprile e quella di domenica 12. Nella prima le condizioni meteo appariranno generalmente stabili sulla nostra Penisola, con caldo primaverile e sopra la media soprattutto sulle regioni centro-settentrionali. Al nord sono attesi picchi anche diffusi intorno ai +25°C, mentre nella seconda un’oscillazione repentina della corrente a getto porterà qualche nota stonata di maltempo sull’Italia, vediamo dove.

  • Locali temporali in Trentino e zone interne del centro-sud

    L’infiltrazione di correnti atlantiche in seno all’Anticiclone portano come consuetudine soprattutto nel semestre caldo alla formazione di temporali termoconvettivi. Essi infatti potranno generarsi localmente sul Trentino e sull’Appennino meridionale, in particolare le zone dal basso Lazio in giù sembrano maggiormente favorite a tale fenomenologia stando alle attuali previsioni disponibili. I fenomeni sarebbero comunque piuttosto rapidi e colpirebbero in maniera estremamente localizzata, con accumuli deboli.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: