Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Domenica 5 Aprile
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – Miglioramento solo temporaneo, il MALTEMPO tornerà presto sull’ITALIA, ecco quando

METEO - Dopo la fase di MALTEMPO che ha coinvolto l'ITALIA negli ultimi due giorni, ora il tempo risulta asciutto su tutto il Paese; sarà solo temporaneo, poiché un nuovo PEGGIORAMENTO è già alle porte, i dettagli

Maltempo, immagine di repertorio fonte ANSA.
1 di 2
  • Breve fase di maltempo in Italia tra ieri e l’altro ieri

    La breve fase di maltempo di ieri e l’altro ieri ha portato in Italia condizioni meteo generalmente instabili soprattutto sulle aree peninsulari centro-meridionali con piogge occasionalmente accompagnate anche da attività elettrica che hanno apportato al suolo accumuli prevalentemente deboli grazie anche alla rapidità con le quali sono affondate e successivamente traslate via le perturbazioni stesse. L’instabilità sarebbe stata accompagnata oltretutto da forti raffiche di vento e intense mareggiate.

    Clima più invernale, con neve che ha fatto la sua comparsa di nuovo in collina

    Il maltempo che ha accompagnato il peggioramento di questi ultimi due giorni, soprattutto di quello di mercoledì 26 febbraio, ha riportato in Italia un clima più similarmente invernale dopo che l’Anticiclone africano aveva riportato la primavera sulla nostra Penisola. Infatti, la neve è ricomparsa a quote collinari sul medio-basso versante adriatico, ma anche in alcune aree tirreniche interne. Nella serata di ieri le precipitazioni hanno assunto carattere nevoso inizialmente dai 1100/1200 in costante risalita col progredire della nottata.

    Oggi miglioramento del tempo grazie ad una parziale rimonta dell’Anticiclone

    Il maltempo sta tornando in Italia, miglioramento solo temporaneo. Immagine di repertorio fonte ANSA.

    Nella giornata odierna in Italia si verifica un netto miglioramento delle condizioni meteo rispetto a quanto rinvenuto nel corso degli ultimi giorni, con il tempo che si mostra asciutto e i cieli generalmente soleggiati. Le temperature si mostrano piuttosto elevate e diffusamente oltre i +15°C. Esse ormai non faticano più nel risalire su determinati valori grazie all’invecchiamento della stagione invernale, ma anche ad un maggior irraggiamento solare con le giornate che si stanno allungando a vista d’occhio.

  • Un nuovo peggioramento è alle porte dell’Italia

    Tuttavia lo scenario meteorologico di apparente tranquillità in Italia è destinato ad avere presto una fine: qualcuno direbbe che si tratta della quiete prima della tempesta. Un nuovo peggioramento è infatti alle porte della nostra Penisola e inizierà a manifestarsi nel territorio nazionale a partire dalla serata di domani sabato 29 febbraio. Potrebbe inoltre essere la prima di una lunga serie di perturbazioni, con il Mediterraneo che attraverserà una fase nettamente più dinamica rispetto a quanto rinvenuto nei mesi invernali.

1 di 2

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: