Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Mercoledì 16 Ottobre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO MILANO: variabilità attesa nei prossimi giorni, con clima estivo. Tutti i dettagli

METEO MILANO - Nuvolosità di passaggio in settimana, temperature relativamente gradevoli

Previsioni meteo Milano.
1 di 4
  • Maltempo al nord con Alta pressione in ritirata

    Nelle ultime ore e precisamente già dalla giornata di ieri, il maltempo sta interessando parte delle regioni settentrionali del Paese, con piogge e rovesci anche intensi, che hanno interessato specialmente le aree alpine e sub-alpine. Passaggio di nuvolosità alquanto sterile e innocua sui cieli meneghini, con temperature prettamente estive, ma con il calo termico che nei prossimi giorni interesserà anche la città di Milano, come vedremo.
    PER TUTTI I DETTAGLI SULLE PREVISIONI METEO DI MILANO, CONSULTATE IL NOSTRO SITO.

    Bel tempo e caldo fin ora al centro-sud, domani peggioramento

    Per quanto negli ultimi giorni e settimane il bel tempo abbia principalmente caratterizzato il tempo delle regioni centro-meridionali, domani è previsto un peggioramento delle condizioni meteorologiche anche sul medio-Adriatico per l’affondo di un cavo instabile di matrice atlantica, col maltempo che potrebbe sconfinare fin sulla Campania. Calo termico a partire da domani coinvolgerà tutta Italia, con le temperature che rientreranno però solamente nella norma.

    Previsioni meteo Milano

    Previsioni meteo per Milano.

    Per la città di Milano in particolare e in riferimento alla settimana lavorativa sono previste condizioni di tempo tutto sommato stabile e asciutto, con temperature in calo che nella giornata di domani potrebbero non toccare neanche i +30°C. La giornata di domani potrebbe anzi essere caratterizzata anche dalla totale assenza di nuvolosità sui cieli milanesi, una novità se consideriamo che negli ultimi tempi è difficile trovare una giornata limpida per la città meneghina. Mercoledì torna infatti da subito la nuvolosità con le temperature in leggero aumento, ma nulla di eclatante.

  • Ferragosto variabile, ma asciutto

    Per la città di Milano la giornata di Ferragosto sarà caratterizzata dall’aumento della nuvolosità che risulterà comunque di passaggio e arida di precipitazioni. Condizioni meteo asciutte quindi per il capoluogo lombardo che potrà godere comunque di un clima estivo con temperature che raggiungeranno i +30°C nei valori massimi e non scenderanno oltre i +21°C per quanto riguarda quelli minimi.

  • Fine settimana come Ferragosto, variabile, ma occhio al maltempo domenica

    Stando alle attuali emissioni modellistiche dei principali centri di calcolo, per la città di Milano il prossimo fine settimana sarà ancora caratterizzato, così come Ferragosto, dal passaggio di nuvolosità talvolta anche fitta, ma che non dovrebbe portare a precipitazioni degne di rilevanza, almeno nelle giornate di venerdì 16 e sabato 17 agosto. Per quanto riguarda domenica 18 invece, le condizioni meteo dovrebbero leggermente peggiorare, soprattutto in tarda serata, in favore di un ritorno del maltempo. Data la distanza temporale, ovviamente, ci riserviamo di tenervi aggiornati cambiando le previsioni anche in modo significativo rispetto a quelle che sono attualmente disponibili.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Vi invitiamo, come sempre, a seguire tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: