Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Mercoledì 27 Maggio
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – PASQUA con importanti conferme, Anticiclone in pole position sull’ITALIA con l’inizio di Aprile

METEO PASQUA: finirà qui la fase perturbata e dai connotati tipicamente invernali? Vediamo insieme cosa ci suggeriscono i principali modelli meteo fino alla prima parte di Aprile.

Meteo Pasqua: temperature in aumento con l'arrivo del mese di Aprile.
1 di 4
  • Meteo Pasqua: cambia tutto e salgono le quotazioni per un grosso Anticiclone

    L’ Inverno 2019-2020 è stato archiviato con temperature ben oltre la media di riferimento e con pochissime nevicate a causa della salute straordinaria del Vortice Polare in grado di inibire gli scambi di calore tra i meridiani. Tuttavia ora il mese di Marzo concluderà con freddo e neve tardiva ma attenzione, stando alle ultime conferme da parte dei principali modelli meteo, l’Anticiclone potrebbe tornare sul Mediterraneo e aprire così una lunga fase meteo stabile e mite, anche per le vacanze di Pasqua.

    La primavera inizia con il freddo e la neve in gran parte dell’ Italia

    Nevicate sono previste nelle prossime ore sulle Alpi e fino a quote basse, nella giornata di domani e in quella di Mercoledì anche in Appennino e fino a quote collinari. La nostra penisola verrà infatti interessata già nella giornata di oggi da condizioni meteo instabili con temporali diffusi e possibili intense raffiche di vento con l’ingresso delle correnti settentrionali più fredde le quali interesseranno dapprima le zone settentrionali per poi spostarsi nella giornata di domani sul Centro e sul Sud Italia.

    Meteo Aprile: Anticiclone avanti tutta in italia

    Nuovo balzo delle temperature.

    Se negli ultimi giorni del mese di marzo i principali modelli confermano condizioni meteo invernali su buona parte dell’Europa e aria fredda di origine artica in marcia verso l’Italia, già nei primi giorni del mese di Aprile avremo un promontorio di alta pressione in rapida rimonta nel bacino del Mediterraneo e con esso il bel tempo nonché clima tipicamente primaverile con le temperature in aumento.

  • Meteo Pasqua: riuscirà l’anticiclone a garantire bel tempo per le prossime vacanze?

    Un Inverno mite e secco e fortemente condizionato dalla salute straordinaria del Vortice Polare, quella in arrivo nelle prossime ore potrebbe essere l’ultimo colpo di coda con freddo e neve in quanto con l’iizio del mese di Aprile avremo sole prevalente in Italia e clima primaverile. La tendenza meteo è ancora lontana e l’incertezza di conseguenza non trascurabile, ad oggi sembrerebbe più probabile una Pasqua tranquilla e con il clima primaverile, tuttavia vi invitiamo a rimanere aggiornati sul nostro sito.

  • Bel tempo per l’inizio di Aprile, attenzione intanto alle gelate tardive

    Scenari meteo invernali su diversi paesi e anche in Italia in questi ultimi giorni di Marzo dove le temperature sono crollate e crolleranno ancora sotto la media di riferimento. Con il miglioramento meteo atteso già nella giornata di domani, sulla Pianura Padana non si esclude la possibilità di gelate tardive molto pericolose visto il periodo. Previsti valori fino o inferiori a 0°c anche in città nelle prime ore del mattino da domani alla giornata di Venerdì.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Roberto Schiaroli

nato a Foligno anno 1982. All' età di soli 10 anni ho scoperto la mia passione per la Meteorologia e dopo qualche anno mi ritrovai un lavoro totalmente autodidatta (analisi climatica di Foligno) pubblicato sulla rivista semestrale dell' Aereonautica Militare (anno 1998). Da qui decisi di intraprendere gli studi universitari una volta finito il liceo Scientifico e mi iscrissi all' università di Bologna, facoltà di Fisica dell' Atmosfera e Meteorologia. In seguito alla laurea conseguita ho intrapreso la carriera professionale di Meteorologo presso il Centro Funzionale della Protezione Civile della Regione Umbria come tirocinante, a seguire ho applicato la Meteorologia all' agricoltura tramite il Consorzio Tutela del Sagrantino di Montefalco, fino alla collaborazione attuale con il team di CentroMeteoItaliano.it in qualità di previsore, emissione di bollettini, video meteo, articolista.

SEGUICI SU: