Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Domenica 24 Gennaio
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – Pausa ANTICICLONICA in arrivo nei prossimi giorni, ma il MALTEMPO è sempre in agguato

METEO - Oggi maltempo sull'Italia con neve a bassa quota, poi pausa ANTICICLONICA in arrivo nei prossimi giorni con temperature più miti

METEO – Pausa ANTICICLONICA in arrivo nei prossimi giorni, ma il MALTEMPO è sempre in agguato
Recupero temporaneo dell'Anticiclone
1 di 3
  • Oggi ultima sfuriata nevosa sull’Italia

    Meteo – L’Italia sta vivendo una stagione invernale fin qui decisamente dinamica; sono frequenti infatti i peggioramenti di stampo prettamente invernale, con la neve che nell’ultimo periodo ha raggiunto anche le basse quote del sud Italia. Nella giornata odierna una debole perturbazione sta transitando sulla nostra Penisola, portando nevicate fino a ridosso delle pianure della Romagna e dei settori basso collinari delle regioni centrali. L’aria fredda giunta nelle ultime ore dal centro-est Europa, infatti, sta favorendo nevicate a bassa quota su molte regioni, con temperature diffusamente inferiori le medie del periodo. Nei prossimi giorni, tuttavia, l’inverno si prenderà una pausa per l’arrivo di masse d’aria più miti.

    Clima ancora invernale su tutta l’Italia

    Meteo – La giornata odierna si presenta decisamente invernale, con temperature al di sotto delle medie del periodo su molte regioni. Estese sono state le gelate nel primo mattino anche in pianura, con valori compresi tra -1 e -4°C al nord, 0°C e -5°C al centro e con valori negativi anche in città del sud come Napoli, Bari e Lecce; nelle valli alpine ed altopiani abruzzesi, invece, si è scesi fino a valori di -20/-25°C. Anche in queste ore diurne, fatta eccezione per le due Isole Maggiori, Liguria ed il reggino, dove attualmente le temperature sono comprese tra i +10 ed i +13°C, sui restanti settori Peninsulari si fatica diffusamente a raggiungere i +5°C. Nelle prossime ore le temperature non subiranno sensibili aumenti, stimabili attorno ai 2/3 gradi, per via dell’estesa copertura nuvolosa e dei fenomeni.

    Arriva l’anticiclone ad inizio settimana

    Come anticipato, il maltempo ha le ore contate. L’anticiclone delle Azzorre, attualmente posizionato sull’Europa sudoccidentale, tenderà  ad estendersi verso levante nel corso dei prossimi giorni. La ripresa dell’attività depressionaria tra Gran Bretagna e l’oceano Atlantico, tenderà a riattivare un flusso zonale alle medie-basse latitudini europee; l’alta pressione raggiungerà il Mediterraneo centrale nella giornata di domani, portando un deciso miglioramento del tempo su tutta l’Italia, salvo residui disturbi al mattino su Sicilia, settori ionici e basso Adriatico.

  • Ritorno del maltempo da metà settimana, ma con clima più mite

    L’anticiclone potrebbe non essere duraturo sull’Italia, con il tempo che potrebbe nuovamente peggiorare già dalla seconda parte della settimana. La vivace attività ciclonica sulla Gran Bretagna, piloterà frequenti passaggi instabili verso il Mediterraneo centrale, ma in un contesto climatico decisamente più mite rispetto a quello attuale, specie per le regioni centro-meridionali. Al nord non si escludono altri episodi nevosi a bassissima quota, ma per questo bisognerà attendere ancora delle conferme.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Meteo  – Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Davide Gallicchio

Laureato in Fisica dell’Atmosfera e Meteorologia presso l’Università degli studi di Roma Tor Vergata, con una tesi di laurea sperimentale sull'evento meteorologico estremo che ha interessato l'Italia il 29 Ottobre del 2018, attualmente sto perfezionando la mia preparazione attraverso il corso di laurea magistrale in Atmospheric Science and Technology. Parallelamente al percorso di studi lavoro presso il Centro Meteo Italiano S.r.l come meteorologo, occupandomi anche della stesura di articoli meteo e comunicati per emittenti radiofoniche.

SEGUICI SU: