Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 8 Maggio
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – PIOGGE anche intense e NEVICATE in arrivo in ITALIA, la Protezione Civile ha diramato l’ALLERTA, lista città interessate

METEO - PIOGGE e NEVICATE a BASSA QUOTA in arrivo sulla nostra Penisola, la Protezione Civile emette una nuova ALLERTA, ecco le città interessate

Allerta meteo per domani della Protezione Civile.
1 di 3
  • Oggi maltempo al centro-nord, neve a bassa quota

    Nella giornata odierna il maltempo ha interessato soprattutto le regioni centro-settentrionali e in particolar modo il nord Italia dove oltre all’instabilità si è verificato anche un crollo sensibile e netto delle temperature tale da far arrivare la neve fin sui 300/400 metri. Nel corso della serata la quota neve si mostra in abbassamento anche sul medio versante adriatico, dove si attesterà a breve intorno ai 500/600 metri.

    Sud al riparo, a parte qualche pioggia su Campania, Molise e Puglia settentrionale

    La maggior parte delle regioni meridionali rimarranno invece al riparo almeno entro la mezzanotte odierna dalle correnti instabili di matrice artica, comunque in discesa entro la giornata di domani, come vedremo. Fanno eccezione questa sera molte aree della Campania e del Molise oltre che le aree più settentrionali della Puglia, dove i fenomeni saranno comunque deboli o al più moderati.

    Prima parte di giornata molto instabile quella di domani

    Maltempo in arrivo per domani sull’Italia.

    La prima parte della giornata di domani mercoledì 1° aprile risulterà molto instabile almeno nella sua prima parte, con il peggioramento che si sposterà al sud Italia. Piogge si riverseranno su tutte le regioni meridionali peninsulari, mentre sulla Sicilia sono attesi deboli e veloci fenomeni nel corso della mattina soprattutto tra agrigentino e ragusano. Nevicate a tratti anche intense sono previste nelle zone interne della Campania in nottata al di sopra dei 300/400 metri.

  • Ecco il bollettino della Protezione Civile

    Riassunto brevemente il quadro meteorologico attuale e delle prossime ore, vi riportiamo ora il bollettino di vigilanza meteorologica emesso oggi dalla Protezione Civile e valido per domani: Precipitazioni: da isolate a sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, sui settori meridionali di Abruzzo e Lazio, su Molise, Puglia, Campania, Basilicata, Calabria e Sicilia, con quantitativi cumulati da deboli a puntualmente moderati, in particolare su Puglia, Basilicata, Campania orientale e meridionale e sulla Calabria settentrionale. Nevicate: mediamente al di sopra dei 500-700 m nelle prime ore della giornata su Campania centro-meridionale, Basilicata, rilievi della Puglia centro-settentrionale e sulla Calabria settentrionale, con apporti al suolo da deboli a moderati. Visibilità: nessun fenomeno significativo. Temperature: in diminuzione localmente sensibile sulle due isole maggiori ed al Sud peninsulare. Venti: localmente forti nord-orientali su regioni dell’alto Adritico, Emilia-Romagna e regioni centro-meridionali con locali raffiche fino a burrasca su settori costieri e montuosi, in attenuazione ad iniziare dalle regioni settentrionali. Mari: molto mossi tutti i mari. Fonte: Sito del Dipartimento della Protezione Civile – Presidenza del Consiglio dei Ministri.

  • Allerta gialla, ecco dove

    Sulla base di quanto scritto all’interno del bollettino che vi abbiamo riportato, il Dipartimento di Protezione Civile ha valutato queste allerte per domani: Per la giornata di domani, Mercoledì 1 aprile 2020: ORDINARIA CRITICITA’ PER RISCHIO IDRAULICO / ALLERTA GIALLA: Calabria: Versante Tirrenico Settentrionale, Versante Jonico Settentrionale. ORDINARIA CRITICITA’ PER RISCHIO TEMPORALI / ALLERTA GIALLA: Basilicata: Basi-A2, Basi-A1, Basi-C, Basi-B, Basi-E2, Basi-E1, Basi-D. Calabria: Versante Tirrenico Settentrionale, Versante Jonico Settentrionale. Puglia: Salento, Tavoliere – bassi bacini del Candelaro, Cervaro e Carapelle, Basso Fortore, Gargano e Tremiti, Puglia Centrale Adriatica, Sub-Appennino Dauno, Basso Ofanto, Bacini del Lato e del Lenne, Puglia Centrale Bradanica. ORDINARIA CRITICITA’ PER RISCHIO IDROGEOLOGICO / ALLERTA GIALLA: Calabria: Versante Tirrenico Settentrionale, Versante Jonico Settentrionale. Molise: Frentani – Sannio – Matese, Alto Volturno – Medio Sangro. Puglia: Salento, Tavoliere – bassi bacini del Candelaro, Cervaro e Carapelle, Basso Fortore, Gargano e Tremiti, Puglia Centrale Adriatica, Sub-Appennino Dauno, Basso Ofanto, Bacini del Lato e del Lenne, Puglia Centrale Bradanica.
    Interessati dunque tutti i capoluoghi della Puglia, della Basilicata e i seguenti: Isernia e Campobasso.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: