Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Domenica 19 Maggio
Scarica la nostra app
Segnala

Meteo – Primavera ancora turbolenta nella seconda metà di Maggio. La tendenza per l’Italia

Meteo – Primavera ancora turbolenta nella seconda metà di Maggio. La tendenza per l’Italia

Condizioni meteo attuali

Buon pomeriggio cari amici del Centro Meteo Italiano. Come previsto, la circolazione di bassa pressione che si è intensificata nei giorni precedenti vicino alle Isole Britanniche ha esteso la sua influenza sull’Europa centro-occidentale, portando maggiore instabilità al Nord. Tra oggi e domani ci aspettiamo il picco del maltempo in queste aree, mentre al Centro e al Sud, grazie alla presenza di un piccolo promontorio anticiclonico sul Mediterraneo centro-meridionale, le condizioni meteorologiche sono più stabili, con temperature quasi estive e la presenza di nuvole passeggiere.

Disagi da maltempo al nord Italia tra oggi e domani

La circolazione di bassa pressione, che attrae correnti umide e instabili verso il Nord Italia, causerà maltempo intenso e generalizzato in queste regioni tra oggi e domani. Oggi, ci aspettiamo acquazzoni e temporali diffusi su gran parte del settentrione, con il rischio di temporali forti, soprattutto nelle aree settentrionali tra Piemonte e Lombardia e nel Veneto. I fenomeni saranno meno diffusi ma comunque localmente intensi in Liguria, nel basso Piemonte e nell’Emilia Romagna. Dopo una temporanea tregua nella notte e nella mattinata di domani, i temporali torneranno, concentrati soprattutto sul Friuli Venezia Giulia, con acquazzoni e temporali diffusi in gran parte delle regioni settentrionali, con possibilità di temporali forti, specialmente tra Veneto e Friuli. Si prevede un progressivo miglioramento delle condizioni meteo a partire da venerdì.

Tanto caldo al meridione, italia spaccata a metà

Le regioni meridionali continuano a godere della protezione offerta dal piccolo promontorio anticiclonico, che porta anche l’arrivo di aria calda dal Nord Africa. Si prevedono anomalie termiche positive, con temperature superiori di oltre 10°C alla media, soprattutto nel Sud più estremo. Le massime si attesteranno sopra i 25°C in modo diffuso al Centro-Sud, con punte di 30°C o più, soprattutto in Sicilia e tra Basilicata e Puglia. Anche sulle regioni centrali si osserverà qualche nuvola passeggera.

Possibile maltempo tra il weekend e la prossima settimana?

Secondo gli ultimi aggiornamenti dei modelli meteorologici, venerdì assisteremo a un miglioramento delle condizioni meteorologiche anche al Nord, con tempo più asciutto e schiarite più ampie e temperature massime che torneranno a livelli primaverili. Tuttavia, nel weekend potrebbe verificarsi l’arrivo di diversi piccoli minimi di pressione dal Nord Africa verso il Mediterraneo centrale, portando piogge e rovesci intermittenti che potrebbero interessare varie regioni italiane in modi e tempi diversi. È ancora presto per dettagliare la distribuzione e il timing delle precipitazioni, quindi rimaniamo in attesa dei prossimi aggiornamenti.

Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Gabriele Serafini

Tecnico Meteorologo certificato secondo lo schema WMO ed iscritto all'Associazione Meteo Professionisti (AMPRO); fondatore di Meteo Lazio nel 2014, realtà che vanta una rete di stazioni meteo private. Fornisce dati meteo e bollettini per svariate sedi di Protezione Civile nel Lazio.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto