Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Mercoledì 27 Maggio
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – Primi segnali di PRIMAVERA a partire dal WEEKEND, nonostante qualche disturbo, i dettagli

METEO WEEKEND - Primi segnali di PRIMAVERA giungono a partire dal prossimo fine settimana, avanza l'ANTICICLONE seppur con qualche disturbo, tutti i dettagli

Temperature in aumento nel weekend, picchi oltre i +20°C domenica.
1 di 3
  • Mattinata con freddo pungente soprattutto al centro-nord

    La mattinata odierna è risultata piuttosto fredda soprattutto sulle regioni centro-settentrionali, ma anche sul basso versante adriatico, nonostante il progressivo allontanamento del freddo artico continentale verso i quadranti orientali. Infatti, le temperature minime registrate nei suddetti settori si sono aggirate questa mattina intorno o vicino ai 0°C, valore notevolmente sotto la media del periodo che stiamo vivendo.

    Tempo però stabile sulle regioni peninsulari, maltempo sulle Isole Maggiori

    Le condizioni meteo nonostante il freddo pungente fuori stagione, risultano però generalmente stabili su tutta l’Italia peninsulare. Fin dalle primissime ore di questa mattina infatti i cieli si sono presentati sereni sui suddetti settori e tali saranno anche nel corso della corrente serata. Qualche nota di maltempo è invece attiva sulle Isole Maggiori, anche se in esaurimento sulla Sardegna, con fenomeni di debole o al più moderata intensità, con accumuli altrettanto blandi.

    Maltempo sulle Isole Maggiori causato da un’area di bassa pressione africana

    Il maltempo sulle Isole Maggiori è causato dalla presenza di un’area di bassa pressione di origine africana presente appunto sul Nordafrica. Questo campo di bassa pressione è tra l’altro responsabile dell’impedimento da parte dell’Alta pressione di poter tornare ad avvolgere la nostra Penisola, che di fatto ora si ritrova in una lacuna barica. Tuttavia, nonostante ciò, le condizioni meteo risultano in prevalenza stabili sul Paese, nonostante la mancanza di una vera e propria figura barica sul Mediterraneo.

  • A partire dal weekend, la primavera inizia a decollare

    A partire dal prossimo fine settimana però e grazie allo spostamento dell’area di bassa pressione verso i quadranti orientali, l’Alta pressione può finalmente e nuovamente estendersi sulle latitudini più settentrionali interessando anche la nostra Penisola. Ciò segnerà il decollo della stagione primaverile, fin qui mascherata di inverno fin dal suo equinozio avvenuto nella giornata del 20 marzo. Tuttavia, l’Alta pressione subirà comunque qualche disturbo, come vedremo.

  • Flussi instabili provenienti da oriente

    L’area di bassa pressione di origine africana che insisterà comunque sul Mediterraneo orientale non mancherà di apportare dei disturbi in seno all’Alta pressione grazie ai flussi instabili che innescherà. Questi saranno responsabili talvolta di maltempo soprattutto nelle aree meridionali interne del Paese, con i fenomeni che comunque dovrebbero rimanere oltre che occasionali anche piuttosto brevi e di debole intensità.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: