Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Lunedì 23 Settembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO RIMINI: possibili piogge o temporali nelle prossime ore, finisce così il caldo afoso

Stop al caldo afoso al nord Italia e dalle prossime ore anche in Emilia Romagna.

Previsioni meteo Rimini.
1 di 4
  • Ultime ore di caldo africano in Emilia Romagna.

    Ore contate per l’afa e l’Anticiclone africano con il ritorno delle salutari correnti nord-occidentali sicuramente più fresche e persino con qualche pioggia o temporale utile alla vegetazione posta sotto stress dai 40 gradi delle ultime ore. Cieli irregolarmente nuvolosi in queste ore sull’Emilia Romagna ma con tempo per lo più stabile. Bel tempo anche a RiminiPer tutti i dettagli sulle previsioni di Torino, visitate il nostro sito.

    Previsioni meteo Rimini.

    La giornata odierna risulterà per lo più stabile eccetto al nord-est dove avremo piogge e temporali specie tra il tardo pomeriggio e la nottata odierna. Anche sulla città di Rimini il tempo potrebbe peggiorare specie tra la serata e la nottata con piogge e acquazzoni. Temperature comprese tra +33°C e +23°C

    Previsioni meteo per il periodo di Ferragosto.

    Previsioni meteo Italia per i prossimi giorni.

    Ultimo giorno di caldo rovente in gran parte dell’ Italia con l’Anticiclone Africano ancora presente, stando alle ultime conferme  dei principali modelli meteo, le correnti nord-atlantiche stanno per tornare anche in Italia e con esse un generale rientro nella media delle temperature, nonchè qualche temporali in arrivo al centro-nord.

     

  • Tendenza meteo Ferragosto.

    Le correnti settentrionali sono già in arrivo al nord in queste ore e da domani su tutta l’Italia. Con esse avvertiremo un cambiamento meteo con innanzitutto un sensibile calo delle temperature, valori previsti nella media per tutto il periodo di Ferragosto, senza escludere anche qualche temporale sulle regioni nord-orientali e su quelle centrali del versante adriatico.

  • Situazione sinottica generale.

    Una saccatura atlantica, associata ad una vasta area depressionaria che si trova tra Islanda e Scandinavia associata a valori di pressione al suolo fino a 1000 hPa, si allunga fin sul Mediterraneo occidentale lambendo anche l’Italia. Non mancheranno quindi locali acquazzoni e temporali sulla nostra Penisola, soprattutto al Nord Est e sull’Appennino, mentre le temperature inizieranno a calare soprattutto a partire dalle regioni settentrionali. L’anticiclone delle Azzorre si trova nella sua sede naturale con valori di pressione al livello del mare fino a 1025 hPa, mentre un vasto promontorio anticiclonico di allunga sull’Europa orientale.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e poi nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.


1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Roberto Schiaroli

nato a Foligno anno 1982. All' età di soli 10 anni ho scoperto la mia passione per la Meteorologia e dopo qualche anno mi ritrovai un lavoro totalmente autodidatta (analisi climatica di Foligno) pubblicato sulla rivista semestrale dell' Aereonautica Militare (anno 1998). Da qui decisi di intraprendere gli studi universitari una volta finito il liceo Scientifico e mi iscrissi all' università di Bologna, facoltà di Fisica dell' Atmosfera e Meteorologia. In seguito alla laurea conseguita ho intrapreso la carriera professionale di Meteorologo presso il Centro Funzionale della Protezione Civile della Regione Umbria come tirocinante, a seguire ho applicato la Meteorologia all' agricoltura tramite il Consorzio Tutela del Sagrantino di Montefalco, fino alla collaborazione attuale con il team di CentroMeteoItaliano.it in qualità di previsore, emissione di bollettini, video meteo, articolista.