Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Sabato 7 Dicembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO ROMA – MALTEMPO confermato per il prossimo WEEKEND, ecco tutti i dettagli

METEO ROMA - Giornata all'insegna del tempo instabile, piogge in arrivo anche nel Weekend.

Previsioni meteo Roma.
1 di 4
  • Clima autunnale al nord Italia

    Correnti atlantiche sempre presenti sul Mediterraneo. Condizioni meteo instabili di conseguenza in tutta l’ Italia con piogge a più mandate e nevicate sulle Alpi come fosse pieno inverno. Anche sulla città di Roma il tempo si presenta instabile con qualche pioggia che l’ha interessata tra la nottata e la mattinata odierna. PER TUTTI I DETTAGLI SULLE PREVISIONI METEO DI ROMA, CONSULTATE IL NOSTRO SITO.

    Piogge intermittenti per oggi e domani a Roma

    Per quanto riguarda la giornata di oggi, mercoledì 20 novembre qualche acquazzone ha già interessato la città di Roma con cumulati al suolo tuttavia generalmente deboli e inferiori al millimetro. Sarà una giornata quindi prettamente autunnale con le temperature che si sono aggirate intorno ai 15°c nelle ore centrali della giornata. Copione meteo per lo più invariato anche nella giornata di domani, Giovedì 21 Novembre.

    Nuovo peggioramento meteo previsto per il weekend

    Una nuova perturbazione raggiungerà l’Italia ma i suoi effetti sono ancora incerti: tra i possibili scenari, anche una intensa fase di maltempo.

    Attenzione poi al prossimo weekend quando i modelli meteo confermano in pieno un nuovo affondo nord-Atlantico sul Mediterraneo e con esso un marcato peggioramento meteo sulle regioni tirreniche e al nord Italia. Anche Roma sarà una tra le città maggiormente investita dal maltempo con piogge e acquazzoni in arrivo durante la giornata di Domenica.

  • Tanta neve sulle Alpi

    Correnti instabili raggiungono l’Italia dove sono attese piogge sparse e qualche nevicata sulle montagne, mentre l’anticiclone delle Azzorre resta defilato sull’Atlantico centrale. Il manto di neve al suolo sulle Alpi varia dai 50 centimetri ai 100 centimetri alla quota di 1500-1800 metri mentre in alcuni settori delle Alpi superano addirittura i 100 centimetri di spessore oltre i 2000 metri. Sulle Alpi sembra di essere nel pieno del’Inverno dove è caduta abbondante la neve negli ultimi giorni e continuerà a cadere nei prossimi giorni.

  • Un mese di Novembre fortemente perturbato in Italia

    Il mese di Novembre risana in gran parte i deficit pluviometrici in tutta Italia generati dalle scarse precipitazioni estive e del mese di Ottobre. Tuttavia il maltempo non dà tregua all’Italia con piogge continue e nevicate abbondanti sulle Alpi. Il tutto ad opera di una vasta circolazione di bassa pressione presente sull’Europa centro-occidentale e in grado di far sentire i suoi effetti fin sul Mediterraneo dove le basse pressioni vengono continuamente alimentate dalle correnti più fredde in quota.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Vi invitiamo, come sempre, a seguire tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

     

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Roberto Schiaroli

nato a Foligno anno 1982. All' età di soli 10 anni ho scoperto la mia passione per la Meteorologia e dopo qualche anno mi ritrovai un lavoro totalmente autodidatta (analisi climatica di Foligno) pubblicato sulla rivista semestrale dell' Aereonautica Militare (anno 1998). Da qui decisi di intraprendere gli studi universitari una volta finito il liceo Scientifico e mi iscrissi all' università di Bologna, facoltà di Fisica dell' Atmosfera e Meteorologia. In seguito alla laurea conseguita ho intrapreso la carriera professionale di Meteorologo presso il Centro Funzionale della Protezione Civile della Regione Umbria come tirocinante, a seguire ho applicato la Meteorologia all' agricoltura tramite il Consorzio Tutela del Sagrantino di Montefalco, fino alla collaborazione attuale con il team di CentroMeteoItaliano.it in qualità di previsore, emissione di bollettini, video meteo, articolista.

SEGUICI SU: