Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Domenica 22 Settembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO SETTEMBRE – Tra ESTATE e AUTUNNO, ecco quali sono le indecisioni dei modelli matematici

METEO SETTEMBRE - Italia contesa tra ESTATE e AUTUNNO, ecco gli aggiornamenti modellistici

Ultimi aggiornamenti per i prossimi giorni e settimane, si va verso una lunga e lenta fase di declino estivo
1 di 4
  • L’Anticiclone inizia a perdere forza sul Mediterraneo

    L’Anticiclone afro-azzorriano che nei passati giorni ha caratterizzato tra alti e bassi il clima della maggior parte delle regioni italiane, raggiungendo l’apice di caldo nella giornata di martedì 20 agosto, sta ora iniziando a perdere la propria forza sul Mediterraneo e continuerà a mostrare cenni di indebolimento nei prossimi giorni. Questo a causa di una forte ondulazione del getto atlantico che fino alla giornata di ieri ha interessato l’Europa centrale e solo parte del nord, mentre oggi, ha causato severo maltempo anche su alcune regioni centrali. Valori termici però che si tengono intorno alla media del periodo.

    Week-end di maltempo in Italia

    Il fine settimana ormai imminente vedrà caratterizzato la maggior parte del nostro Paese da un’ondata di maltempo, a causa di infiltrazioni sempre più massicce di aria fresca che, a contatto e scorrendo sopra all’aria più calda che ristagna ormai da un mese in Italia grazie ad un Agosto per la maggior parte anticiclonico, creerà un mix perfetto per la genesi pomeridiana di temporali convettivi anche intensi lungo i rilievi montuosi italiani. Lo sviluppo sarà rapido e i temporali si estenderanno immediatamente sulle aree regionali meno interne, coinvolgendo anche molti capoluoghi. Le temperature, risulteranno in brusco calo all’arrivo delle precipitazioni.

    Come inizierà l’Autunno meteorologico?

    Evoluzione meteo prevista dal modello americano GFS elaborato dal nostro centro di calcolo per il 1° settembre ore 12utc.

    Se è vero che “il buongiorno si vede dal mattino” è altrettanto vero allora che la maggior parte degli appassionati del meteo e non solo la domanda che si stanno facendo è la seguente: “Come inizierà l’Autunno meteorologico?”. A questa domanda noi cercheremo di dare una risposta sulla base delle evoluzioni previste da due principali centri di calcolo, nonché GFS e ECMWF.

  • GFS conferma ipotesi maltempo e rincara la dose

    Stando a quanto riporta il modello americano GFS nella sua emissione pomeridiana, per i primi di settembre conferma l’ipotesi maltempo portata avanti durante questi giorni ed anzi rincara la dose. GFS mostra un’evoluzione meteo tale da far decretare la fine dell’estate: non solo sarebbe previsto maltempo con intense grandinate, ma nell’emissione pomeridiana di oggi mostra come una goccia fredda di origine nord-atlantica si isoli praticamente sull’Europa centrale causando un crollo termico generale anche sul nostro Paese, su valori decisamente sotto la media del periodo.

  • ECMWF va per il lento decadimento estivo

    Non è dello stesso parere di GFS invece il modello inglese ECMWF, che nella sua emissione pomeridiana mostra una nuova rimonta anticiclonica dopo il maltempo della prossima settimana, senza eccessi di temperature. Va quindi per un lento e inesorabile decadimento estivo ECMWF, che si completerebbe probabilmente con l’arrivo di una saccatura di origine atlantica comunque entro la prima decade di settembre.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Vi invitiamo, come sempre, a seguire tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia e sulla Lombardia sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.