Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Mercoledì 27 Maggio
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – TEMPERATURE previste in aumento in ITALIA durante il primo WEEKEND di APRILE, aria di PRIMAVERA in vista della PASQUA

Meteo: Primavera in pole-position, una lunga fase di bel tempo e clima mite arriverà in Italia grazie all'Anticiclone.

Meteo Italia: si apre una lunga fase di bel tempo che interesserà anche le vacanze di Pasqua.
1 di 4
  • Previsioni meteo primo Aprile

    Il mese di Marzo ci ha regalato episodi invernali con le nevicate che hanno raggiunto anche le pianure sulle regioni adriatiche centrali, sul perugino e al sud Italia con i fiocchi che raggiungono i 200-400 metri di quota anche in queste ore specie in Molise, Puglia, Basilicata e Campania. Tuttavia ora le condizioni meteo sono in deciso miglioramento su gran parte dell’Italia anche se nella giornata odierna il clima si presenterà ancora tipicamente invernale con le temperature ben al di sotto della media specie sul versante adriatico.

    Previsioni meteo primo weekend di Aprile

    L’ Anticiclone di blocco sull’oceano Atlantico con massimi al suolo fino a 1040 hPa tenderà gradualmente a impossessarsi dell’Europa centro-occidentale andando quindi a generare bel tempo e clima primaverile. Nel corso del primo weekend di Aprile sull’Italia avremo condizioni meteo in gran parte stabili con sole e clima gradevole durante le ore centrali della giornata, ancora piuttosto fresco di notte e al primo mattino con le inversioni termiche in pianura padana e nelle vallate interne centro-meridionali.

    Previsioni meteo prossima settimana

    Super anticiclone per la settimana santa, ma non mancherà qualche disturbo.

    Super anticiclone per la settimana santa, ma non mancherà qualche disturbo.

    Se il mese di Marzo ci saluta con il freddo e la neve fino a quote molto basse, il mese di Aprile aprirà i battenti con il sole prevalente e con una ripresa delle temperature. Si prevedono valori massimi fino a 20°c durante il prossimo weekend, qualcosina in più per la prossima settimana mentre un promontorio di alta pressione si espanderà dal nord-Africa verso il bacino del Mediterraneo occidentale.

  • Previsioni meteo vacanze di Pasqua

    Per i prossimi giorni ci attendiamo un deciso miglioramento delle condizioni meteo eccetto sulle isole maggiori dove non si esclude ancora la possibilità di isolate piogge o acquazzoni. Poi per le vacanze di Pasqua non si prevedono particolari variazioni e scossoni nelle temperature con l’Anticiclone in pole position rispetto le correnti perturbate dall’oceano Atlantico.

  • Attenzione al Final Warming del Vortice Polare

    Quello appena transitato sarà l’ultimo colpo di coda con freddo e neve in Italia? Con un Final Warming tardivo sarebbe un grosso azzardo escludere la possibilità di altre ondate di maltempo più invernali che primaverili per tutto il mese di Aprile. Intanto nel medio e lungo termine approfitteremo della sinergia tra Anticiclone delle Azzorre e Anticiclone nord-africano i quali daranno luogo ad una lunga fase di bel tempo e clima tipicamente primaverile con le temperature oltre i 20°c in diverse città del Paese. Se il mese di Aprile inizierà pertanto con l’Anticiclone e il bel tempo in tutta Italia, attenzione perchè non sono escluse ondate di freddo a seguire nel mese di Aprile inoltrato.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Roberto Schiaroli

nato a Foligno anno 1982. All' età di soli 10 anni ho scoperto la mia passione per la Meteorologia e dopo qualche anno mi ritrovai un lavoro totalmente autodidatta (analisi climatica di Foligno) pubblicato sulla rivista semestrale dell' Aereonautica Militare (anno 1998). Da qui decisi di intraprendere gli studi universitari una volta finito il liceo Scientifico e mi iscrissi all' università di Bologna, facoltà di Fisica dell' Atmosfera e Meteorologia. In seguito alla laurea conseguita ho intrapreso la carriera professionale di Meteorologo presso il Centro Funzionale della Protezione Civile della Regione Umbria come tirocinante, a seguire ho applicato la Meteorologia all' agricoltura tramite il Consorzio Tutela del Sagrantino di Montefalco, fino alla collaborazione attuale con il team di CentroMeteoItaliano.it in qualità di previsore, emissione di bollettini, video meteo, articolista.

SEGUICI SU: