Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Sabato 20 Giugno
Scarica la nostra app
Segnala

METEO TORINO – ATTENZIONE, ultime ore di STABILITA’ prima del ritorno del MALTEMPO, i dettagli

METEO TORINO - Si concluderà dalla serata di domani questa parentesi di stabilità, grazie ai primi flussi instabili portati da una saccatura nel Mediterraneo occidentale, i dettagli

Previsioni meteo Torino, fonte immagine di repertorio Pixabay.
1 di 4
  • Tempo prevalentemente stabile oggi in Italia

    Nella giornata odierna è compiuto in maniera definitiva l’abbandono della nostra Penisola da parte della perturbazione di origine polare che nei passati giorni aveva causato il ritorno della neve a quote pianeggianti su alcune regioni settentrionali per la prima volta nella stagione 2019/2020. Ciò porterà per tutta la giornata di oggi, malgrado un aumento della copertura nuvolosa rispetto a quella di ieri soprattutto sul versante tirrenico, tempo in prevalenza stabile sullo stivale. Anche a Torino, nonostante i cieli disturbati, le condizioni meteo si presentano oggi stabili, come vedremo.
    PER TUTTI I DETTAGLI SULLE PREVISIONI METEO DI TORINO, CONSULTATE IL NOSTRO SITO.

    Flussi umidi sul settore tirrenico settentrionale

    L’Alta pressione non riuscirà però ad apportare condizioni di tempo di totale stabilità nel nostro Paese: una saccatura di origine atlantica in affondo sul Mediterraneo occidentale disturberà molto i cieli del versante tirrenico settentrionale, dove le correnti provenienti dai quadranti sudoccidentali si fanno carico proprio dell’instabilità e dell’umidità apportata dalla saccatura stessa, provocando pioviggini perlopiù di debole intensità nelle aree interposte tra Toscana e Liguria, con accumuli tutto sommato scarsi o del tutto assenti.

    Previsioni meteo Torino oggi

    Previsioni meteo per Torino.

    La giornata odierna di Torino si è aperta all’insegna di cieli anche particolarmente nuvolosi, talvolta promettenti di pioggia. Tuttavia, malgrado la nuvolosità comunque tendenzialmente in miglioramento nel corso del pomeriggio, il tempo dovrebbe rimanere stabile fino ad almeno il termine di questa giornata sul capoluogo piemontese. Dal punto di vista termico, le temperature risultano in leggero calo, con minime registrate intorno ai +2°C e massime previste di circa +8/+9°C.

  • Arrivano le prime piogge nella serata di domani

    Le condizioni meteo continueranno ad essere stabili fino ad almeno la giornata di domani lunedì 16 dicembre a Torino, nonostante i cieli risultino anche molto nuvolosi. A partire dalla serata, i flussi umidi provenienti dai quadranti sudoccidentali avranno la meglio e prevarranno sulla stabilità, apportando le prime piogge di debole o al più moderata intensità sul capoluogo piemontese. Gli accumuli che ne risulteranno entro la mezzanotte, saranno comunque scarsi o del tutto assenti.

  • Martedì di maltempo, temperature minime in aumento

    Nella giornata di martedì 17 dicembre arrivano delle novità dal punto di vista meteorologico in Italia, che coinvolgeranno in primis le regioni nordoccidentali e quindi anche Torino. La saccatura di origine polare in affondo sul Mediterraneo occidentale traslerà lentamente verso oriente in direzione della nostra Penisola, iniziando ad apportare maltempo con piogge anche a tratti intense sulle regioni nordoccidentali e sul capoluogo piemontese a partire dalla giornata in esame. Le temperature minime inoltre sono previste in leggero aumento a causa della copertura nuvolosa.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Vi invitiamo, come sempre, a seguire tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

     

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: