Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Domenica 17 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO TORINO – Condizioni di tempo soleggiato, ma arrivano i TEMPORALI, ecco quando

METEO TORINO - Condizioni di stabilità dureranno fino al week-end, poi arriva il MALTEMPO, tutti i dettagli

Previsioni meteo Torino.
1 di 4
  • Le correnti atlantiche abbandonano il Paese

    Le correnti atlantiche che hanno caratterizzato il clima italiano dei passati giorni hanno decisamente abbandonato il nostro Paese nella giornata odierna in favore di una rimonta anticiclonica di origine afro-azzorriana che si estende in queste ore in Italia e lungo tutto il Mediterraneo centro-orientale, raggiungendo entro la giornata di domani domenica 18 agosto anche la Russia europea. Da ciò scaturiscono condizioni climatiche generalmente stabili con temperature estive e in graduale aumento nel week-end in tutto il Paese, Torino compresa.
    PER TUTTI I DETTAGLI SULLE PREVISIONI METEO DI TORINO, CONSULTATE IL NOSTRO SITO.

    Temporali sulle Alpi e pianure circostanti da lunedì 19 agosto

    Sebbene in molte zone d’Italia gli effetti al suolo dell’Anticiclone afro-azzorriano continueranno a protrarsi oltre il week-end fino a buona parte della prossima settimana, discorso diverso è invece per le Alpi, dove a partire da lunedì 19 è previsto lo sviluppo dei temporali pomeridiani convettivi in sconfinamento nel corso del pomeriggio o tardo pomeriggio sulle pianure circostanti, interessando molto probabilmente anche la città di Torino. Questo per l’abbassamento di latitudine delle correnti più fresche di matrice atlantiche già in queste ore stanno scorrendo sull’Europa centrale.

    Previsioni meteo Torino

    Previsioni meteo per Torino.

    Per quanto riguarda la città di Torino focalizzandoci per un attimo sul corso di questo fine settimana, nonostante per la giornata di oggi sia previsto qualche annuvolamento sparso e passeggero di natura totalmente innocua, la giornata di domani domenica 18 agosto sarà invece caratterizzata da sole pieno, con temperature che si aggireranno su valori estivi, ma comunque gradevoli, intorno ai +30°C di massima e decisamente sotto i +20°C di minima.

  • Arriva il maltempo per inizio settimana

    Come già precedentemente accennato, delle correnti atlantiche che in questo momento scorrono sull’Europa centrale, a partire da lunedì 19 agosto dovrebbero leggermente abbassarsi di latitudine, interessando e condizionando il clima alpino e successivamente anche quello delle pianure circostanti, Torino compresa. In particolare, si tratterà di temporali a sviluppo prevalentemente convettivo, che si formeranno quindi sulle Alpi e che sconfineranno nel corso dei pomeriggi o tardi pomeriggi anche nel capoluogo piemontese.

  • Apice del caldo previsto per martedì 20 agosto

    Nonostante il maltempo che avvolge alcune zone del nord Italia, per le restanti aree del Paese l’apice di quest’ondata di calore è previsto arrivare nella giornata di martedì 20 agosto, quando le pianure interne delle regioni centrali tirreniche potranno raggiungere picchi termici di +36/+37°C. Valori di temperature simili sono attesi anche in Campania e foggiano interni, oltre che in Umbria. La notte si respirerà decisamente di più grazie oltre che alla componente oceanica dell’Anticiclone, anche al minor irraggiamento solare.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Vi invitiamo, come sempre, a seguire tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia e sulla Lombardia sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: